Catturato latitante internazionale

1' di lettura 10/09/2019 - Sono stati i Carabinieri di Jesi ad individuarli, la notte scorsa, alla guida di un'auto di grossa cilindrata.

Nell'ambito dei costanti e attenti controlli che i Carabinieri effettuano sul territorio, l'Aliquota Radiomobile, lunedì sera, ha individuato un'autovettura sospetta di grossa cilindrata e ha provveduto subito a bloccarla e controllarla.

Il fiuto dei carabinieri ha avuto ragione perché a condurla era un ricercato internazionale che dovrà scontare una pena in carcere.

È stato necessario attivare le forze di cooperazione internazionale per ottenere il provvedimento restrittivo, provvedimento pendente da ormai quasi due anni. E dopo lunghe ricerche di livello internazionale il 36enne, dell'est Europa, ha concluso la sua latitanza a Jesi.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2019 alle 09:06 sul giornale del 11 settembre 2019 - 2309 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, jesi, latitante, cristina carnevali, articolo, cattura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baqS