Ubi Banca: "Focus sui grandi patrimpni con l'ingresso di Emilio Carugati"

3' di lettura 06/11/2019 - UBI Banca annuncia l’ingresso di Emilio Carugati nella posizione di “Responsabile Grandi Patrimoni” di UBI Top Private, divisione di UBI Banca dedicata al Private Banking, stabilmente posizionata tra i primi operatori nel mercato italiano con masse intermediate pari a circa 38 miliardi di euro.

Emilio Carugati opererà a diretto riporto di Riccardo Barbarini, Responsabile di UBI Top Private, con l’obiettivo di potenziare le attività della divisione nell’ambito della clientela di fascia più alta, focalizzandosi in particolare sulla gestione e lo sviluppo di servizi dedicati.

“L’esperienza maturata da Emilio Carugati e la sua profonda conoscenza del settore, ci consentiranno di dare ulteriore e rinnovato impulso alle attività riservate ai Clienti con grandi patrimoni, dedicando loro un’attenzione specifica” ha dichiarato Riccardo Barbarini.

“Il suo ingresso rappresenta, per noi, un passo significativo nello sviluppo e gestione della clientela Ultra High Net Worth Individuals. Carugati potrà contare sulla forza del team di UBI Banca, caratterizzata da professionisti attenti alla soddisfazione a 360° delle esigenze di clienti particolarmente sofisticati”.

E’ una clientela composta prevalentemente da famiglie di imprenditori, con esigenze in ambito aziendale, familiare e relative al patrimonio finanziario ed immobiliare. “Avere un punto focale -prosegue Barbarini- che possa dare risposte su questi tre aspetti, in modo molto concreto, attingendo alle competenze, alle conoscenze e alle importanti sinergie presenti all’interno di UBI Banca è un bisogno fortemente sentito da questo tipo di clienti.

A tal fine, collaboriamo quotidianamente e sistematicamente con le strutture di Investment Banking e Corporate del nostro Gruppo”. Con l’ingresso di Carugati, UBI Banca di fatto rafforza il proprio posizionamento competitivo nella fascia di clientela che comprende le famiglie di imprenditori, creatori e gestori di piccole, medie e grandi aziende, che costituiscono la forza e la ricchezza del tessuto socio-economico in Italia e che, storicamente, il Gruppo UBI Banca ha sempre seguito nel loro percorso di crescita. Emilio Carugati, 51 anni, proviene da UBS, dove era Region Head delle branches italiane di UBS Wealth Management. In UBS Wealth Management per oltre 13 anni, ha ricoperto ruoli diversi nell’area commerciale e manageriale con focus sia domestico che internazionale. Prima di UBS, ha lavorato per 10 anni in The Boston Consulting Group, dove ha contribuito alla creazione delle practice Wealth Management e Technology dell’ufficio di Milano. Magna cum laude Master of Science in Electronic Engineering conseguito presso il Politecnico di Milano, vanta anche un M.B.A. presso l’IMD di Losanna. UBI Top Private, al 30 settembre 2019, intermedia masse pari a circa 38 miliardi. La Divisione è organizzata in 28 Centri Private presenti su tutto il territorio nazionale e conta su una rete di oltre 300 Private Relationship Manager che gestiscono circa 20.000 relazioni familiari. Tra i primi a intercettare l’interesse crescente del Cliente Private/Imprenditore con soluzioni in grado di soddisfare le esigenze sia della famiglia imprenditoriale sia dell’azienda, UBI Top Private è infatti dotata di varie strutture specialistiche, tra le quali Family Business Advisory, per l’individuazione di soluzioni “tailor made”, che consentono di soddisfare in modo integrato esigenze sempre più complesse inerenti l’organizzazione, la gestione e la protezione del patrimonio familiare (finanziario, immobiliare e aziendale), la pianificazione successoria e la tutela della qualità della vita delle persone.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2019 alle 10:40 sul giornale del 07 novembre 2019 - 950 letture

In questo articolo si parla di attualità, Ubi Banca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcvg





logoEV