Pallavolo: Lardini, “battaglia” in diretta tv, domenica al PalaTriccoli arriva Caserta

2' di lettura 29/11/2019 - La voglia di ripetersi, con la convinzione di sempre e la certezza di “affrontare una squadra che da quando ha trovato un suo assetto base sta attraversando un buon periodo di forma”.

La Lardini ospita domenica (ore 17:00, arbitri: Veronica Mioara Papadopol e Marco Turtù) al PalaTriccoli di Jesi la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta con il desiderio di allungare la striscia positiva che l’ha vista raccogliere il massimo dei punti nelle ultime due giornate, ma anche con la consapevolezza di avere a che fare con una partita che non nasconde le insidie.

Di fronte alle telecamere della Rai (diretta su Rai Sport web, differita alle ore 23:50 su Rai Sport + HD, telecronaca di Marco Fantasia e commento tecnico dell’ex Giulia Pisani), la formazione filottranese affronta una Caserta che “ha sempre giocato alla pari con le avversarie, anche quando non ha raccolto punti – sottolinea l’allenatore della Lardini, Filippo Schiavo –. Sarà una partita diversa rispetto alle ultime due, perché andremo ad affrontare una squadra esperta, composta da giocatrici che conoscono bene la pallavolo e che fin qui hanno sempre avuto la capacità di rimanere in partita. Sarà una gara da giocare con pazienza, sapendo di dover gestire i momenti in cui il loro attacco farà bene”.

Capacità offensiva che, del resto, rappresenta un elemento di forza della Golden Tulip, seconda per percentuale di positività (44,5%) alle spalle di Conegliano. “E’ una loro caratteristica con cui dobbiamo fare i conti, senza paura, sapendo di dover cercare di limitare il loro attacco, ma anche che abbiamo le armi per farlo. Arriviamo da due buone prestazioni a cui dare seguito, il fatto di poterlo fare in casa deve essere per noi uno stimolo ulteriore. Speriamo in una bella cornice di pubblico, giocare in un palas caloroso potrebbe rappresentare un bel vantaggio”.

Unica ex della gara sarà Ilaria Garzaro, la scorsa stagione in maglia Lardini. Quella del PalaTriccoli sarà una gara particolare per il tecnico della Golden Tulip, Giuseppe Cuccarini (alla guida della Monteschiavo Jesi nella stagione 2003/2004 e nella prima metà di quella successiva), ma anche per coach Schiavo, che ritroverà, stavolta da avversario, l’allenatore “da cui ho appreso tanto (ai tempi di Modena, ndr). Sono contento di ritrovarlo, a distanza di anni si è conservato il rapporto di stima che abbiamo sempre avuto. Per il campionato italiano è un bene avere tecnici come lui”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2019 alle 14:18 sul giornale del 30 novembre 2019 - 860 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, filottrano, Lardini Filottrano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdrg





logoEV