IN EVIDENZA









1 aprile 2020

...

Una donna che tutti conoscevano, salutava e parlava con chiunque, "amica di tutti" come definita dal sindaco Massimo Bacci.


...

Mentre si va verso la proroga delle misure restrittive (previste fino al 4 aprile), ecco i dati aggiornati al 31 marzo: a Jesi si registrano 2 dei 25 decessi.



...

Circa 40 Imprese Artigiane e PMI della provincia di Ancona hanno diversificato o stanno diversificando le produzione per rispondere alle esigenze dell’emergenza sanitaria. Confartigianato Moda – dichiara il Presidente David Coppari – ha verificato che numerose aziende strutturate hanno già avviato la produzione di mascherine ed altre si stanno ancora organizzando; numerose con una produzione propria, altre quali terzisti o partner di aziende capogruppo.




...

Purtroppo le case di riposo si stanno rivelando ambienti sensibili e altamente a rischio per l'età e le condizioni di salute degli ospiti. Dopo Cingoli, San Marcello e altre strutture delle Marche, anche a Filottrano è stato rilevato il primo caso di ospite positivo al Covid 19. I dettagli li fornisce il primo cittadino, Lauretta Giulioni.




...

Si è riunita lunedì sera, per la prima volta in modalita’ telematica, la Segreteria del Partito Democratico di Chiaravalle, allo scopo di discutere la situazione attuale (locale e nazionale) e riflettere su come contribuire allo sforzo collettivo per limitare l’epidemia di Covid-19, di concerto con le istituzioni preposte.





31 marzo 2020





...

Che strano, da qualche settimana a questa parte tutto sembra procedere al rallentatore, si passa tanto tempo in casa e, a parte le brutte notizie legate al maledetto virus che sta mietendo vittime in ogni angolo del pianeta, sembra che il mondo stia rallentando la sua orbita.




...

Niente urgenze, motivi di lavoro, salute o necessità, sia a piedi sia in bicicletta, fermati in varie zone della città dalla polizia locale.








...

“Arte mobilitata per la Croce Rossa Italiana Comitato di Jesi”: importante iniziativa per aiutare a sostenere l'emergenza sanitaria.








...

Il presidente Ceriscioli, che continua la sua opera, avviata dai suoi predecessori, di privatizzazione della sanità, lo continua a fare anche nel pieno imperversare dell'epidemia di Covid 19 e nonostante la drammaticità di quello che sta accadendo, attraverso il tentativo di realizzazione del Covid Hospital a Civitanova, attraverso la captazione di fondi privati (12 milionti di Euro) e dandolo in gestione all'Ordine di Malta.


...

Mentre continua senza sosta la “l’apertura di Reparti COVID” in Area Vasta 2, aumentano i problemi del personale che lavora nella gestione della pandemia. Insufficienti i DPI (Dispositivi di Protezione Individuale), che servono al personale per evitare di contagiarsi e/o di contagiare e diffondere il virus. La carenza dei DPI, specie nei nosocomi classificati “COVID”, che ospitano per la maggior parte pazienti positivi al virus, è diventata insostenibile, spesso sono gli stessi lavoratori che scelgono con criterio quale dispositivo indossare per lasciare quello ritenuto “più efficace” al collega successivo, questo accade per la scelta tra la tuta integrale o il camice, tra la mascherina FFP2 o FFP3 ecc.


...

In adesione a quanto indicato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, è stata disposta per martedì 31 marzo p.v. l'esposizione a mezz'asta delle bandiere nazionale ed europea sugli edifici pubblici in segno di memore omaggio alle tante vittime dell'epidemia da COVID-19, ai quali in questo momento non possono essere riservati i dovuti conforti civili e religiosi.