Sicurezza cittadina, la Lega interviene sulla polizia locale: "Carenza di personale"

2' di lettura 09/01/2020 - Il nostro caro Sindaco si suona e si canta le lodi da solo, peccato che ci siano delle stonature neanche tanto piccole.

Iniziamo da un aspetto a noi caro, ossia la sicurezza cittadina e chi dovrebbe tutelarla. Secondo il primo cittadino gli agenti di polizia locale sarebbero 32 ma, dall’accesso agli atti in nostro possesso e firmati dal Comandante, risultano essere 28 compreso il Comandante Lupidi, il vice comandante ed un agente part-time; tra queste 28 unità ben 6 agenti, da anni, svolgono esclusivamente lavoro di ufficio ( permessi, varchi e centrale operativa), riducendo di fatto il potenziale umano attivo sul territorio, se si escludono i vertici, a sole 20 persone, tra l’altro completamente disarmate. Esattamente la metà di persone a cui, una città come Jesi, avrebbe diritto per legge, e la promessa del Sindaco di arrivare a 35 agenti prima della fine del mandato elettorale, ci indigna profondamente poiché è l’ennesima prova di come questa amministrazione sottovaluti la sicurezza nel territorio cittadino.
Infatti come possono tutelare l’incolumità di 40.000 abitanti solo 20 agenti armati unicamente di buona volontà, competenza e pazienza?
Inoltre lo stesso Comandante già a settembre denunciava la presenza di 29 agenti più un dirigente, quindi per un totale di 30 e non 32, ed affermava anche l’intenzione del Comune di assumere 2/3 persone ed arrivare quindi a 32/33 unità e non 35. Possibile che Sindaco e Comandante affermino due cose diverse, pur essendo la questione seria e delicata?
Essendoci una evidente carenza di personale, si riesce ad adempire correttamente ai servizi ordinari di prevenzione, come previsto dall’articolo 5 della legge 65/86? Infine, è legittimo che gli agenti che sono in ufficio percepiscano l’indennità di vigilanza, corrispondente a circa 100 euro al mese ognuno, senza essere fattivamente sul territorio? Ci auguriamo che, all’articolo autocelebrativo del Sindaco, ne segua un altro chiarificatore.


dalla Lega per Salvini
Coordinamento Jesi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2020 alle 21:50 sul giornale del 10 gennaio 2020 - 740 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, lega per salvini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beRk





logoEV