La Befana e i Re Magi arrivano all’Ospedale Carlo Urbani

1' di lettura 10/01/2020 - Nel pomeriggio di sabato 4 gennaio la Befana con i Re Magi e il Bambinello anche all’ospedale Carlo Urbani di Jesi.

Per l’Epifania, a far visita a tutti i pazienti presenti nei vari reparti e in modo particolare ai piccoli pazienti, presso la pediatria, e alle loro famiglie una piccola processione di figuranti.

Nelle corsie e presso alcuni servizi, dunque, non solo è arrivata la Befana con un cesto pieno di dolcetti ma anche la Santa Famiglia, i tre Re Magi, con i doni per il Bambinello, guidati dalla stella cometa. Un presepe itinerante al completo con abiti curati di tutto punto e indossati da alcuni operatori sanitari e da volontari che si ripete da quattro anni per l’Epifania.

Ideatori dell’iniziativa sono il Rinnovamento nello Spirito e la pastorale della salute della diocesi di Jesi grazie alla partecipazione dei loro associati.

Unendo il sacro della Natività alla tradizione profana della Befana, l’obiettivo, è portare un sorriso e un dolcetto ai piccoli e non ricoverati. In ogni reparto la processione dei Magi incontra la Befana, interpretata da una signora che si è resa disponibile, per arrivare ai degenti di ogni credo e cultura.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2020 alle 00:50 sul giornale del 11 gennaio 2020 - 1441 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beRx





logoEV