Pallamano: Chiaravalle beffata allo scadere in entrambi i match di A2

3' di lettura 21/01/2020 - Clamorose le interpretazioni arbitrali.

Due partite giocate in contemporanea a pochi chilometri di distanza, due rimonte fatte con grinta e testa, due sconfitte con un solo gol di scarto, due decisioni arbitrali diametralmente opposte nella medesima situazione a pochi secondi dalla fine. Questo è l’incredibile e beffardo destino che ha accomunato le due rappresentanze di serie A2 della ASD Pallamano Chiaravalle impegnate domenica 19 gennaio contro Camerano e Ferrara.

La partita Camerano-Chiaravalle vede la squadra senior maschile chiaravallese impegnata nel derby più atteso dell’anno. I ragazzi di Cocilova, a rischio retrocessione, arrivano carichi per centrare i due punti contro una squadra di metà classifica.

Camerano parte subito in quarta e dopo 10 minuti si trova a condurre sul 6-1 ma Chiaravalle non demorde. La difesa si compatta e le azioni di attacco si fanno più fluide con il passare dei minuti. Il primo tempo finisce 12-9 per Camerano ma Chiaravalle, senza alcun timore reverenziale, lentamente ricuce questo strappo arrivando al 18° del secondo tempo sul 18 pari.

Gli ultimi 10 minuti sono massacranti psicologicamente ma Chiaravalle non molla e riesce anche a condurre 20-21. Ad un minuto dal termine è di nuovo parità ma durante l’ultima azione del Camerano succede l’impensabile: Uno dei giocatori gialloblu commette fallo di sfondamento, ma il duo arbitrale Passeri/Rinaldi non concorda su questa decisione. Quella che poteva essere una chance di meritata vittoria per Chiaravalle diventa un rigore allo scadere per Camerano che insacca e porta a casa la partita per 22-21.

A pochi chilometri, nel palasport di casa del Chiaravalle, si sta giocando la partita di A2 femminile tra Chiaravalle e Ariosto Ferrara. La storia del match è praticamente identica. Uno svantaggio iniziale di 4 reti viene recuperato lentamente ma inesorabilmente dalle ragazze di Fradi che nel secondo tempo conducono anche con un paio di reti di vantaggio.

A causa di qualche imprecisione in fase offensiva però Ferrara riesce a recuperare fino al 25-25 a 5 minuti dalla fine, per poi portarsi in vantaggio 26-27 nell’ultimo minuto.

Qui l’azione del probabile pareggio allo scadere per Chiaravalle viene interrotta fallosamente da Ferrara. Secondo il regolamento sarebbe rigore per Chiaravalle e due minuti ma la coppia Marcelli/Ramoul fa terminare la partita. La stessa chiamata arbitrale che a Camerano è costata il match alla squadra maschile (grazie ad un rigore concesso su un fallo inesistente) qui viene interpretata in maniera opposta, cioè non concedendo un rigore a Chiaravalle su un fallo plateale commesso a metà campo, di fatto impedendo il pareggio alla squadra femminile chiaravallese.

“Ovviamente non possiamo essere contenti dell’operato degli arbitri” dice il vice Presidente Alfonsi “ma ormai non c’è niente da fare. Tutti i chiaravallesi in campo oggi sono stati leoni e leonesse e l’augurio è di riuscire a giocare così anche le prossime 10 partite. Da questo passa l’obiettivo salvezza.”

PALLAMANO CAMERANO: 22

ASD PALLAMANO CHIARAVALLE: 21

CAMERANO: Bilò (2), Boccolini, Brilli, Casavecchia, Covali (6), D’Agostino (3), Gard (3), Grilli (4), Marinelli G. (1), Marinelli T., Osimani, Recanatini, Sanchez, Scandali (2), Selmani (1), Giambartolomei. All. Palazzi.

CHIARAVALLE: Albanesi (1), Ballabio, Braconi, Brutti (1), Ceresoli S. (2), Ceresoli M., Cognini (1), Silvestri, Matijašević (4), Medici, Molinelli, Rumori (1), Russo (4), Santinelli (6), Tanfani (1), Vichi. All. Cocilova.

ASD PALLAMANO CHIARAVALLE: 26

ARIOSTO FERRARA: 27

CHIARAVALLE: Costantini (2), Giambartolomei (1), Gurau, Lombardelli (6), Manfredi (2), Mariniello (7), Paialunga, Pigliapoco (1), Ricci, Spartà, Simonetti, Tanfani, Tonti (7). All. Fradi

FERRARA: Buhna (4), Domi, Lentini (4), Manfredini, Manzoni (2), Ottani (3), Pavanini (1), Savini (7), Stanzi (2), Travagli (1), Verrigni (3), Vitale. All. Britos.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2020 alle 09:59 sul giornale del 22 gennaio 2020 - 291 letture

In questo articolo si parla di chiaravalle, sport, Pallamano Chiaravalle, Pallamano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfhM





logoEV
logoEV