Transylvania never die: da negozio di musica a vinyl bar

2' di lettura 22/01/2020 - Lo scorso 26 ottobre ha chiuso lo storico negozio di dischi Transylvania. Giovedì 23 gennaio 2020 riapre quello che sicuramente diventerà lo storico vinyl bar Transylvania. Sempre nella stessa location, in pieno centro storico in via Costa Mezzalancia, ma completamente rinnovato.

Sarà più di un semplice bar, perché l’anima del Transylvania, Bruno Tarabelli, sarà presente per selezionare la migliore musica rock rigorosamente in vinile. E non poteva essere altrimenti, dal momento che il nome Transylvania viene dal brano di Frank Zappa Transylvania Boogie.

A gestire l’attività sarà Riccardo Staffolani: «Quando ha chiuso questo storico negozio di dischi in centro abbiamo deciso di rilevare l’attività, proseguendo con lo stesso nome originale in onore a Bruno – spiega Staffolani –. La cosa particolare è che ci sarà sempre il sottofondo musicale in vinile con Bruno e in linea un po’ con l’immagine dell’ex proprietario, vogliamo proporre prodotti tipici marchigiani, puntando molto sul Km 0».

Ovviamente contento del progetto Bruno Tarabelli: «Mi fa enormemente piacere che il nome Transylvania continui a vivere a Jesi, nella stessa location storica che per 33 anni è stata la mia casa. Sarò ovviamente lì all’inaugurazione per selezionare la musica e farò lo stesso per tante altre serate».

All’inaugurazione di giovedì 23 gennaio (ore 18), ad esempio, saranno offerti trippa e cappelletti in brodo, accompagnati da vini marchigiani. Il Transylvania sarà aperto dal giovedì alla domenica a partire dalle 17, ma in futuro non si esclude che orario e giorni possano allungarsi. «Il nostro desiderio è quello di essere un prolungamento della piazza – aggiunge Staffolani, in passato allo Spaccavia di Jesi –. Puntiamo sul fatto che il Transylvania fosse molto radicato nel territorio e vogliamo proseguire con questa storia».

Il vinyl bar Transylvania sarà quindi aperto giovedì, venerdì, sabato e domenica con aperitivi e cocktail.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2020 alle 17:23 sul giornale del 23 gennaio 2020 - 5182 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfmX





logoEV