Monte S. Vito: studenti a scuola di sicurezza stradale

Sicurezza stradale 2' di lettura 11/02/2020 - La statistica, purtroppo, dimostra che gli incidenti stradali sono la prima causa di morte tra i giovani, con la più alta percentuale tra i 18 e i 24 anni, che risulta anche essere la fascia con maggior numero assoluto di decessi.

Tra i fattori di una così alta probabilità ci sono una particolare propensione al rischio unita ad una scarsa esperienza e alla distrazione per l’utilizzo di smartphone alla guida. Per combattere tale fenomeno è necessario quindi creare subito un azione di prevenzione, con i più giovani, che conduca progressivamente alla consapevolezza e alla interiorizzazione delle normative sulla sicurezza stradale.

Per questi motivi, l’amministrazione comunale di Monte San Vito con la Polizia Locale, l’Istituto Comprensivo e la Polizia Stradale, in questo mese di febbraio, hanno organizzato anche quest’anno come consuetudine un percorso formativo per sensibilizzare gli studenti monsanvitesi sul tema della distrazione alla guida e su rispetto degli utenti più vulnerabili.

“Comunicare efficacemente l’educazione stradale nelle scuole è il nostro obbiettivo - ha spiegato il Sindaco Cillo - un impegno che questa amministrazione ha preso con le famiglie e con i ragazzi, questi ultimi i veri protagonisti del futuro, per salvaguardarli dai rischi e dai pericoli della strada”.

Con questa iniziativa si vogliono raggiungere il maggior numero di giovani studenti monsanvitesi, attraverso mirate attività didattiche.

La Polizia di Stato è da anni impegnata nel “progetto Icaro”, la più importante campagna di educazione stradale rivolta agli studenti di ogni ordine e grado, che è collegata ad una ricerca scientifica,a cura del dipartimento di Psicologia della Università “Sapienza” di Roma, la quale ha dimostrato come tali attività siano capaci di aumentare la sensibilità nei confronti dei pericoli stradali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2020 alle 04:19 sul giornale del 12 febbraio 2020 - 1081 letture

In questo articolo si parla di attualità, monte san vito, comune di Monte San Vito, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bf9k





logoEV