Educazione Alimentare: al via “Siamo quello che mangiamo”

1' di lettura 24/02/2020 - Il progetto del MOIGE che forma ragazzi e genitori sui corretti stili di vita.

Trasmettere ai minori e alle loro famiglie la “cultura del cibo” con particolare attenzione alla propria salute, affinchè scelgano in modo consapevole cibi e bevande, questo il nuovo impegno del MOIGE – Movimento Italiano Genitori con il progetto “Siamo quello che mangiamo”

La campagna, in collaborazione con l’Istituto Montezemolo di Roma e il contributo del Miur, prevede attività formative in 30 scuole secondarie di primo grado sul territorio nazionale tramite kit didattici e open day. Fra gli strumenti operativi anche la realizzazione di un‘indagine sulle abitudini alimentari dei minori e l’Istituzione di un Osservatorio sui “corretti stili di vita”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2020 alle 17:54 sul giornale del 25 febbraio 2020 - 216 letture

In questo articolo si parla di attualità, educazione alimentare, Moige, comunicato stampa, siamo quello che mangiamo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgKu