Maiolati Spontini: Coronavirus, sospesa l’erogazione di acqua dalla fontana di piazza Kennedy e chiusi i cimiteri

1' di lettura 13/03/2020 - Chiusi al pubblico anche gli Uffici della Delegazione comunale.

L’Amministrazione comunale, in aggiunta alle misure già comunicate alla cittadinanza, ha adottato ulteriori provvedimenti, sempre legati all’emergenza Coronavirus. In particolare, da sabato 14 marzo e fino al termine dell’emergenza, sarà sospesa l’erogazione di acqua dalla fontana di Piazza Kennedy. Inoltre, resteranno chiusi ai visitatori i cimiteri di Maiolati capoluogo, di Moie e di Scisciano. Gli uffici della delegazione comunale di Moie resteranno chiusi al pubblico.

Il Comune ci tiene a ribadire come “tutti i cittadini e le cittadine devono restare in casa. Ci si può spostare solo per comprovate ragioni di lavoro (attenersi al tragitto casa-lavoro e compilare il modulo di autocertificazione in caso di controllo per spiegare le ragioni dello spostamento); emergenza (ci si muove solo se rimanendo fermi si rischia un danno grave per sé o per altri); ragioni sanitarie (spostarsi solo per questioni sanitarie, ma non in caso di sintomi influenzali)”.

Sogenus avvisa che il servizio di nettezza urbana è garantito ma potrebbero esserci dei ritardi nello svuotamento dei bidoni dei rifiuti poiché sta lavorando con un numero ridotto di dipendenti e nel rispetto delle disposizioni di prevenzione per il Covid 19. Adriatica Oli, in riferimento alle misure di prevenzione dal contagio del Covid 19, comunica che saranno garantiti i servizi minimi di pubblica utilità e di urgenza dello svuotamento dei contenitori dell’olio esausto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2020 alle 18:03 sul giornale del 14 marzo 2020 - 2118 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bhEl





logoEV