Agugliano: morta in casa a 62 anni. Aspettava il tampone

1' di lettura 02/04/2020 - Stava aspettando il tampone la 62enne Elia Fratini, morta in casa ad Agugliano. Era fisioterapista a Villa Adria.

Aveva solo 62 anni la fisioterapia morta nella sua casa ad Agugliano. Lavorava a Villa Adria e dal 13 marzo si era sentita male. Elia Fratini era originaria di Colli del Tronto e da anni lavorava al centro riabilitativo. A fare la triste scoperta il 30 marzo scorso il compagno poi ricoverato a Torrette, anche lui risultato positivo al Coronavirus.

Elia era in attesa del tampone dopo che nella sua struttura vi erano stati casi di contagio. Una morte che resta, per ora, non segnalata come caso infettivo da Coronavirus e sui cui i familiari vorrebbero far chiarezza.






Questo è un articolo pubblicato il 02-04-2020 alle 07:42 sul giornale del 03 aprile 2020 - 539 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, coronavirus, covid 19, emergenza coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/biRM





logoEV