Rallentano i contagi da Covid-19 ma non in Provincia di Ancona: +66 casi su 123

2' di lettura 05/04/2020 - Il Gores ha comunicato gli esiti dei tamponi analizzati nelle ultime 24 ore: i positivi sono 123 su un totale di 780 analizzati. Si sta dunque consolidando la curva della stabilizzazione dei contagi, che anzi, in valori assoluti, evidenzia un minor numero di contagio rispetto all'inizio dell'epidemia. Unica eccezione la provincia di Ancona dove invece i contagi continuano a salire e doppiano quelli di Pesaro.

Mentre in Provincia di Pesaro calano i contagi e rallentano in tutto il resto della regione, segno dell'efficacia delle misure di contenimento adottate che devono proseguire, senza eccezioni, fino al 13 aprile, in Provincia di Ancona prosegue il picco dei contagi.

Dei 123 nuovi contagi, 33 sono avvenuti nella provincia di Pesaro, 66 nella provincia di Ancona, 16 in provincia di Macerata, 3 in Provincia di Fermo, 2 in provincia di Ascoli e 3 da pazienti provenienti da fuori regione. Ad oggi i guariti nelle Marche sono 17.

Purtroppo resta ancora alta la curva della mortalità, che nelle Marche è tra le più alte d'Italia.

Dei 44464 casi positivi totali nelle Marche, 1138 sono ricoverati, 287 sono dimessi o guariti, 2440 in isolamento domiciliare, e 599 sono deceduti

Dei ricoverati, 151 sono in terapia intensiva, 279 in terapia semi-intensiva, 521 sono ricoverati in terapia non intensiva, 187 in area post critica.
Dei 151 in Terapia Intensiva, 29 sono ricoverati a Pesaro Marche Nord, 43 a Torretta ad Ancona, 8 a Senigallia, 8 a Fermo, 9 a Urbino,12 a Civitanova, 14 a Jesi, 4 all'Inrca, 12 a Camerino, 12 a San Benedetto del Tronto.

I ricoverati in aree semi intensive sono 5 a Civitanova, 6 a Camerino, 12 a San Benedetto, 125 a Pesaro, 79 a Torrette, 18 a Jesi, 1 a Macerata, 14 Urbino, 8 a Villa Pini, 5 a Senigallia, 6 a Fermo.

Per quanto riguarda i reparti non intensivi 33 sono i pazienti ricoverati a Pesaro, 0 a Torrette, 47 a Villa Pini, 71 a Fermo, 62 al Covid Jesi, 41 a Urbino, 2 a Macerata, 66 al Covid Senigallia, 51 a Camerino, 85 a Civitanova e 42 all'Inrca di Ancona, 21 San Benedetto, 0 al Covid di Fabriano.

I quotidiani Vivere offrono un servizio di notizie in tempo reale.
È possibile ricevere sul proprio cellulare le notizie della propria città tramite Telegram o WhatsApp.
Il servizio è particolarmente utile in caso di comunicazioni d'emergenza.

Per iscriversi tramite WhatsApp: salvare il numero della città desiderata e inviare un messaggio con scritto: "Notizie on".
Per iscriversi tramite Telegram cercale il canale della città desiderata o cliccare sul link in tabella.

Città Whatsapp Telegram
Ancona 350.0532033 @VivereAncona
Ascoli @VivereAscoli
Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Civitanova 348.7699158 @VivereCivitanova
Fabriano 376.0081705 @VivereFabriano
Fano 350.5641864 @VivereFano
Fermo 351.8341319 @VivereFermo
Jesi 371.4821733 @VivereJesi
Macerata @VivereMacerata
Osimo 320.7096249 @VivereOsimo
Pesaro 371.3589806 @ViverePesaro
San Benedetto @VivereSanBenedetto
Senigallia 351.7275553 @VivereSenigallia
Urbino @VivereUrbino



...

...

...
...

...

... ...
...

...

...

...

...





Questo è un articolo pubblicato il 05-04-2020 alle 10:38 sul giornale del 06 aprile 2020 - 1248 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bi4V





logoEV