Jesi: Coronavirus: rinviate in autunno le elezioni Regionali e Comunali. Si voterà tra ottobre e dicembre

elezioni 1' di lettura 07/04/2020 - Il Governo conferma lo slittamento delle elezioni Regionali e Comunali al prossimo autunno. Il provvedimento è stato inserito nel pacchetto liquidità varato dal Consiglio dei Ministri nella serata di lunedì 6 aprile.

L'emergenza sanitaria in corso obbliga a rinviare le procedure di rinnovo dei consigli comunali e delle amministrazioni regionali in scadenza, come inizialmente previsto per inizio giugno.

Per questo il Governo, in accordo le opposizioni, ha annunciato che le elezioni si terranno in autunno in una domenica tra il 15 ottobre e il 15 dicembre. Tra le amministrazioni che devono andare al voto, per le regionali, c'è la stessa Regione Marche. I Consigli regionali in scadenza, oltre alle Marche, sono quelli di Valle d'Aosta, Veneto, Liguria, Puglia, Toscana e Campania.

Nelle Marche, invece, i Comuni al voto sono 17 su 228. Tre sono i comuni con più di 17 mila abitanti chiamati ad eleggere il nuovo sindaco: Senigallia, Fermo e Macerata. Nel territorio, rinneverà sindaco e consiglio comunale Cerreto d'Esi.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un articolo pubblicato il 07-04-2020 alle 15:02 sul giornale del 08 aprile 2020 - 158 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bjea