Calcio: La ''serie A'' riparte il 20 giugno. La ''Coppa Italia'' riprende il 13

1' di lettura 29/05/2020 - Il calcio riparte e quel ritorno alla normalità che il Paese aspettava ora avrà anche pallone e partite.

L'appuntamento con il fischio d'inizio della Serie A e le esultanze per i gol è fissato per il 20 giugno, con la Coppa Italia a fare da prologo già il 13, il 14 e il 17 per una finale che cadrà 50 anni dopo Italia-Germania 4-3, segnando a modo suo un'altra data storica: dopo oltre tre mesi di digiuno causa coronavirus si torna a giocare. Polemico sui tempi il Milan: "Comprendiamo il valore di poter offrire a tutti gli appassionati partite di qualità dopo mesi di lockdown, ma, sotto il profilo sportivo, troviamo discutibile assegnare un trofeo importante come la Coppa Italia con due partite in tre giorni e con le squadre in campo dopo oltre tre mesi di fermo". Così il presidente del Milan, Paolo Scaroni, all'ANSA esprime le perplessità del club sulla scelta della Lega di riprendere la stagione con il ritorno delle semifinali e la finale di coppa Italia. Il Milan giocherà a Torino con la Juventus dopo l'1-1 dell'andata. Il governo, incassato il parere favorevole del comitato tecnico scientifico, ha dato il via libera. L'annuncio è stato del ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, che a conclusione del vertice in videoconferenza con tutte le componenti della Figc durato una quarantina di minuti, e dopo aver consultato il premier Giuseppe Conte per stabilire la data, ha indicato il giorno della ripartenza del campionato (il 20 appunto), ma si comincerà a fare sul serio anche prima, con la Coppa Italia. "E' giusto che il calcio riparta, così come tutto lo sport.






Questo è un articolo pubblicato il 29-05-2020 alle 02:27 sul giornale del 30 maggio 2020 - 230 letture

In questo articolo si parla di sport, edoardo diamantini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmH6


logoEV