Civitanova: Porto Recanati: il cane Edir fiuta la droga nel cruscotto, arrestato un pusher in pieno centro

2' di lettura 03/06/2020 - Il fiuto di Edir colpisce ancora. È anche grazie al cane dell’unità cinofila antidroga di Civitanova Marche che la Guardia di Finanza di Porto Recanati ha incastrato e arrestato un pusher per la detenzione di oltre un etto di cocaina, oltre a contanti per più di 2 mila euro.

I finanzieri hanno incrociato lungo corso Matteotti la vettura di C.A., operaio di 24 anni, già noto alle forze dell’ordine anche se non per precedenti connessi allo spaccio di stupefacenti. Nel corso del controllo sono state individuate e sequestrate sei dosi di cocaina, nascoste all’interno del vano portaoggetti posizionato vicino alla leva del freno a mano, oltre a 400 euro in contanti. La successiva perquisizione presso la residenza del soggetto ha permesso di rinvenire e sequestrare una dose di cocaina nella disponibilità di un’altra persona presente all’interno dell’abitazione, a sua volta segnalata all’autorità giudiziaria. L’operazione è poi continuata in caserma attraverso un attento esame dell’autovettura. Qui è entrato in gioco Edir, che con il suo acutissimo fiuto ha scovato un ingegnoso nascondiglio ricavato dietro il pannello del cruscotto, permettendo così di rinvenire e sequestrare 100 grammi di cocaina purissima oltre a denaro contante per 1.720 euro. Non è la prima volta che il cane della cinofila civitanovese contribuisce a operazioni di questo genere, anzi, si tratta di un alleato prezioso per il comando.

Il soggetto è stato tratto in arresto e trasportato al carcere di Montacuto, a disposizione dell’autorità giudiziaria inquirente.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.








Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2020 alle 16:47 sul giornale del 04 giugno 2020 - 271 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bm5E





logoEV