Filottrano: tragedia tra le mura domestiche, marito e moglie trovati morti dal figlio

carabinieri e ambulanza 1' di lettura 28/06/2020 - Tra le ipotesi si cui si sta investigando anche quella dell'omicidio-suicidio. La donna era molto malata da anni e accudita con amore dal marito, carabiniere del Nucleo operativo radiomobile di Osimo in congedo.

Il figlio della coppia ha dato l'allarme, quando preoccupato dal silenzio dei genitori che non riusciva a contattare, si è recato nella loro abitazione in via Sant'Ignazio e lì ha scoperto che erano entrambi senza vita.

Una tragedia consumata tra le mura domestiche, in una villetta di Filottrano, dove vivevano Antonio Pireddu, 60 anni ex carabiniere in pensione, e sua moglie Ida Creopolo di 59 anni.

Da prime indiscrezioni sembra che le morti siano state provocate da colpi d'arma da fuoco, forse la stessa detenuta regolarmente dall'uomo. La donna soffriva molto per una malattia che da anni la teneva a letto ed il marito si prendeva cura di lei.

Il figlio ha chiesto immediatamente aiuto, appena scoperto i corpi e sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Filottrano e del Nucleo Investigativo di Ancona, coordinati dal pm di turno, che ora dovranno ricostruire cosa è accaduto nella casa dei due coniugi.






Questo è un articolo pubblicato il 28-06-2020 alle 17:53 sul giornale del 29 giugno 2020 - 1220 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, filottrano, ambulanza, morti, moglie, articolo, ex carabiniere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bphV





logoEV