Civitanova: "Intitolare il Varco a mare a Nilde Iotti", Civitasvolta avanza la proposta a Ciarapica

2' di lettura 14/07/2020 - Intitolare il Varco a mare a Nilde Iotti. È la proposta che lancia l’associazione Civitasvolta, che ha scritto una lettera al sindaco Fabrizio Ciarapica e alla commissione per la toponomastica per perorare questa causa.

«Con questa denominazione si spera che la lungimiranza di questa donna sia il naturale proseguimento delle attuali politiche sulla famiglia – commenta il presidente dell’associazione Tiziana Streppa – un arco che sia un varco sulla famiglia moderna. Visto l’interesse mostrato dalla presente amministrazione nei riguardi della famiglia, è stato infatti indetto un assessorato specifico sul tema, sembra una scelta naturale dedicare questo spazio centrale della nostra città ad una donna che ha reso possibile una relazione familiare più completa e integrata. Inoltre, la sua forma caratteristica ad arco rappresenta la famiglia, perno della società. Seppur plasmato nel rigido cemento dimostra tutta la sua flessibilità nella sua forma armonica. Ed è così che Iotti ha realizzato la sua politica per la famiglia in modo etico, sobrio ma flessibile, moderno e illuminato per i tempi in cui visse».

Certo è che Iotti, scomparsa nel 1999, è stata un simbolo del Partito Comunista prima e poi dei suoi discendenti più diretti, il Pds e i Ds. Sarebbe certamente sorprendente che l’attuale amministrazione di centrodestra accolga la richiesta. Ma mai dire mai.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2020 alle 15:52 sul giornale del 15 luglio 2020 - 192 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqDB





logoEV