Ponte S. Carlo e Palascherma, PD: "Grazie a Regione ed ai nostri rappresentati regionali"

Pd 3' di lettura 04/08/2020 - Il Ponte San Carlo ed il nuovo Palascherma di Jesi, sono stati oggetto di due interventi molto importanti da parte della Regione Marche, che con il suo prezioso e corposo contributo sta dando soluzione a due questioni rimaste da tempo sospese.

Il Partito Democratico segue da sempre in primis l’urgenza relativa al Ponte San Carlo ed ha sollecitato la Giunta Regionale ed i suoi Consiglieri Regionali al fine di provare a ricercare una forte partecipazione economica utile alla ricostruzione del ponte.

Non ci siamo mai posti la questione se le risorse dovessero essere di spettanza Comunale. Ci siamo invece preoccupati di creare un dialogo diretto, con i livelli istituzionali sovra comunali, al fine di poter ottenere un aiuto e poter così dare soluzione al disagio della viabilità nei collegamenti cittadini e del territorio limitrofo (tutti ne conosciamo l’importanza nel collegamento con la provincia di Macerata).

Abbiamo potuto contare su una immediata e totale disponibilità da parte della Regione, che ha messo il ponte San Carlo tra le sue priorità. Il costo per la ricostruzione del ponte è attualmente pari ad € 6.200.000,00. Da subito sono stati messi a disposizione 3,5 milioni dalla Regione Marche. Impegno che ha visto anche un ulteriore recente stanziamento, pari a 500 mila euro, per un totale quindi di 4 milioni di contribuzione da parte dell’Ente Regionale.

Oltre a ciò, la stessa provincia di Ancona, darà luogo ad un ulteriore contribuzione. Unitamente a contributi di altra natura da parte dei gestori dei servizi (vedi Viva Servizi) ed al residuo che anche il Comune di Jesi dovrà stanziare, il finanziamento dell’opera pare finalmente avere copertura completa.

La regione si farà pertanto carico dei due terzi dei costi necessari alla ricostruzione dell'importante infrastruttura della nostra città.

Nel ripartire giustamente i meriti, dobbiamo ringraziare il Presidente Ceriscioli e la Giunta Regionale, nella figura della nostra Assessora Manuela Bora ed i nostri consiglieri regionali, primo fra tutti Enzo Giancarli.

Per Jesi però non finisce qui. E’ infatti di questi giorni la decisione della giunta regionale di finanziare con ulteriori 2 milioni di euro anche la realizzazione del nuovo “Palascherma” a Tabano. Anch'essa opera importantissima, che proietta la nostra identità ed il nostro pregio sportivo, nel mondo. La Regione Marche ne sarà il suo maggior contribuente.

Il Partito democratico, in tutta la sua articolazione, cittadina, provinciale e regionale ha giocato un ruolo fondamentale affinchè la nostra città potesse ricevere le attenzioni che merita.

Questi sono i fatti. Ed i fatti dimostrano che la collaborazione politica, omogenea, tra i vari livelli istituzionali sovraordinati è fondamentale. I risultati raggiunti per la nostra città, grazie all’impegno dei nostri rappresentanti in Regione, sono per noi motivo di grande soddisfazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-08-2020 alle 23:16 sul giornale del 05 agosto 2020 - 220 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, partito democratico, pd, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsvK





logoEV