Basket: Per l’Aurora uno sponsor nuovo di zecca.

2' di lettura 30/09/2020 - Sarà la Circle Project The Supporter il nuovo sponsor dell’Aurora Basket, per la stagione 2020/2021. Doveva essere l’Aurora con una identità tutta jesina, ebbene, il marchio che farà bella mostra di sé sulle maglie, sarà anch’esso jesino.

Circle Project da anni opera dallo sviluppo di prototipi fino alla creazione di attrezzature atte alla produzione, dal piccolo e grande elettrodomestico, all’automotive, proponendo inoltre servizi di design industriale e ingegneria meccanica.

L’azienda nasce nel 2005, dall’entusiasmo di tre giovani, Giordano Gigli, Stefano Ginesi e Francesco Guerrini, che raccolgono idealmente l’eredità di Aroldo Guerrini, fatta di esperienza e capacità.

Da anni la Circle Project assiste clienti, tra i quali alcune multinazionali, nella creazione di nuovi prodotti: in periodo di lockdown è stato deciso di sviluppare un prodotto proprio, Circle Project The Supporter, appunto.

L’idea è quella di realizzare una protezione economica per la protezione contro il coronavirus, dispositivi di pannellature di protezione, che potranno essere utilizzati riutilizzabili in molte altre applicazioni.

L’Amministrazione comunale ha contribuito a tenere a battesimo il rapporto tra l’azienda jesina e l’Aurora basket, ospitando i titolari della Circle Project, coach Ghizzinardi e in rappresentanza della squadra Michele Maggioli e Nelson Rizzitiello.

«L’Aurora basket – sono parole di Giordano Gigli – è la più grande realtà sportiva del territorio, così abbiamo deciso di coniugare la potenzialità del nuovo prodotto, con la capacità attrattiva della stessa Aurora nel mondo dello sport. Una scommessa comune e condivisa, che, sono certo, funzionerà per entrambe».

Francesco Guerrini ha ricordato l’attenzione riposta verso i giovani, verso sport e territorio, con un occhio sempre rivolto al sociale: «In questa linea di condotta – ha aggiunto – si colloca la scelta di abbracciare il progetto dell’Aurora basket, che persegue obiettivi e promuove valori nel quali come azienda crediamo fortemente».

Coach Ghizzinardi ha parlato di una squadra che vorrebbe far diventare intrigante, pur partendo da una scarsa considerazione da parte degli addetti ai lavori: sarà questa la sfida più bella, tanto quanto quella di Aurora e Circle Project The Supporter, due realtà che hanno mosso i primi passi in parrocchia (la società) o sui banchi di scuola (nel caso di Giordano Gigli, e Francesco Guerrini), ma sono cresciute e intendono crescere ulteriormente.






Questo è un articolo pubblicato il 30-09-2020 alle 14:14 sul giornale del 01 ottobre 2020 - 896 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bxlT





logoEV