Quantcast

Sicurezza, Giampaoletti (Lega): "La maggioranza prende in giro i cittadini"

Marco Giampaoletti consigliere comunale Lega 1' di lettura 23/10/2020 - "È semplicemente scandaloso! Si continua a illudere i cittadini jesini raccontando favole mentre la realtà è tutt'altro."

La fiction a cui questa maggioranza ci ha abituato ad ascoltare, mal si sposa con i problemi che sono diventati cronici, parco del vallato, sosta e parcheggi selvaggi, centro storico che, nella fascia notturna è in mano all'inciviltà e agli schiamazzi, controllo dei quartieri inesistente, rifiuti di ogni genere accatastati e sparsi in ogni parte della città e potrei continuare ma in tutto ciò, dov’è la SICUREZZA URBANA tanto pubblicizzata durante la campagna elettorale? Dove sono i vigili di quartiere? Che fine ha fatto il progetto scuole sicure? Perché non viene controllato il centro storico dopo le 22? Dov’è il controllo del territorio?

La risposta si chiama fallimento, sì un totale fallimento della gestione della sicurezza urbana. Una Polizia Locale non armata e quindi impossibilitata ad espletare i servizi notturni, sotto organico da anni, una video sorveglianza di cui si pubblicizza l'arrivo di nuove telecamere ma non ci dicono chi le dovrebbe visionare visto che il personale è insufficiente.
E poi la vediamo installata su alcuni impianti semaforici con il fine di prevenire gli incidenti oppure per far cassa?

Insomma a meno di due anni al termine del secondo mandato di questa amministrazione a guida Bacci, vediamo come il bilancio di ciò che abbiamo descritto è negativo. Si invita fortemente il Sindaco di tenere fede a quanto promesso e a dare risposte concrete ad una città che di sicuro non merita questo.


da Marco Giampaoletti
consigliere comunale Lega





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2020 alle 11:47 sul giornale del 24 ottobre 2020 - 406 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Marco Giampaoletti, lega, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzsc