Quantcast

Volontarja in diretta TV con il prof. Zamagni

il prof. Stefano Zamagni in diretta tv per Volontarja Jesi 2' di lettura 23/10/2020 - Dopo l’anteprima con Giovanni Moro, il progetto Volontarja costruito dal Comune di Jesi e dal Coordinamento del Volontariato si appresta a vivere un altro momento estremamente qualificante nell’ambito della direttrice “ripartiamo dal dono - prendersi cura della Comunità”.

Domenica prossima, infatti, a a partire dalle ore 18, andrà in scena l’incontro pubblico con l’economista Stefano Zamagni, già presidente dell’Agenzia del terzo settore e dal 2019 presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali.

L’appuntamento, inizialmente previsto a teatro Pergolesi, cambia scenario per le norme anti Covid e andrà in diretta televisiva su ÈTv Marche.
A condurlo sarà Maurizio Socci e vedrà la partecipazione di altri personaggi di alto profilo.
L’intervento dell’attore Cesare Bocci, il Mimì Augello nella fiction del commissario Montalbano, incentrato proprio sul tema del volontariato.
E poi in collegamento l’arcivescovo di Palermo mons. Corrado Lorefice che racconterà l’esperienza di Don Pino Puglisi, la soprintendente ai beni culturali delle Marche Marta Mazza, il presidente del Centro Servizi Volontariato delle Marche Simone Bucchi.

In studio con l’assessore regionale alla cultura e alle pari opportunità Giorgia Latini ci saranno la giovanissima Alfiere della Repubblica Virigina Barchiesi e il consigliere comunale Tommaso Cioncolini che insieme al collega Matteo Baleani sono stati delegati dal Sindaco per prendere in mano Volontarja e aprirla ad un progetto più ampio e duraturo.

Nelle settimane successive Volontarja proporrà altri due appuntamenti insieme al prof. Domenico Simeone, preside della Facoltà di Scienze della Formazione all’Università Cattolica, Il primo mercoledì 28 ottobre insieme alla sociologia Chiara Giaccardi, il secondo il 10 novembre con il prof. Adriano Fabris, docente di Filosofia morale alla Scuola Normale Superiore di Pisa e Coordinatore del Comitato Ministeriale per l’educazione alla cittadinanza ed educazione civica. Da gennaio, infine, prenderanno il via gli interventi formativi presso le scuole superiori della Città con la partecipazione dei professori Susy Zanardo, Massimiliano Colombi e Michele Cardinali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2020 alle 09:38 sul giornale del 24 ottobre 2020 - 245 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzrV





logoEV
logoEV