Quantcast

Boxe: cintura mondiale Wba femminile, Jorgelina Guanini incanta sul ring ma non basta

 Jorgelina Guanini 2' di lettura 16/11/2020 - Si è concluso l’evento tanto atteso che ha visto la giovane Jorgelina Guanini sfidarsi contro Rachel Ball per la cintura mondiale Wba dei pesi gallo.

Il match si è concluso con la vittoria dell’inglese, ma la Guanini ha impressionato e sorpreso tutti sul ring.

La giovane atleta, di origini argentine, ma con nonni originari di Staffolo, da settembre si era stabilmente trasferita a Jesi per allenarsi con il maestro Lorenzo Alessandrini, anima, cuore e tecnica della Pugilistica Jesina.

L’incontro tenutosi a Londra e trasmesso in diretta su DAZN nella giornata di sabato 14 novembre ha sorpreso tutti. La vittoria di Rachel Ball è stata sofferta.

Jorgelina Guanini spaventa per cinque riprese la sua avversaria, sfoderando una boxe intelligente, furtiva, tatticamente attenta e gestita con parsimonia. Sfavorita contro tutto e tutti, Jorgelina si dimostra eroica.

Orgoglioso il suo tecnico, Lorenzo Alessandrini. Tecnico di una piccola palestra di periferia, che affronta con coraggio e determinazione un ring come quello della SSE Wembley Arena di Londra, per combattere per un titolo mondiale. Orgogliosa anche l’Accademia di Boxe Pugilistica Jesina, accademia di nobili valori e grandi ambizioni. Una palestra di pugilato, di sport e di vita, orgogliosamente jesina.

Felicità anche per Jorgelina Guanini che manifesta tutta la sua gioia sui social: “sono più che felice di quello che ho fatto. In 11 giorni accettare questa sfida è stato tutto. Non mi sono sentita una perdente. Al di là del risultato vorrei ringraziare ancora una volta Dio perché mi ha dato la forza di sopportare quei dieci round. Grazie a tutti per il vostro sostegno! Specialmente alle persone che erano con me in quest’ultima settimana. E un grazie alla mia famiglia, che soffre, piange e ride accanto a me. Vi amo!”

Complimenti Jorgelina, complimenti maestro Alessandrini e complimenti alla Pugilistica Jesina. Orgogliosamente jesini!








Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2020 alle 14:49 sul giornale del 17 novembre 2020 - 510 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, Andrea Bocchini, redazione vivere jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCaA





logoEV
logoEV