Quantcast

Eduscopio, risultati sempre eccellenti per il Liceo Da Vinci

Liceo Da Vinci Jesi 3' di lettura 16/11/2020 - Anche quest’anno, seppure in un periodo molto particolare, in cui gli studenti delle scuole superiori di tutta Italia sono impegnati nella didattica a distanza e lezioni on line a causa della pandemia, sono stati resi noti da pochi giorni i dati dell’indagine Eduscopio della Fondazione Agnelli, portale attivo dal 2004, che può essere d’aiuto ai ragazzi di terza media per la scelta della scuola superiore.

Per l’edizione 2020-21, Eduscopio ha preso in esame gli esiti universitari e lavorativi di circa 1.275.000 diplomati italiani in tre successivi anni scolastici (anni scolastici 2014/15, 2015/16, 2016/17) in oltre 7.400 indirizzi di studio delle scuole secondarie di II grado statali e paritarie.

L’applicazione del portale permette di attuare confronti tra istituti superiori dello stesso indirizzo in un raggio massimo di 30 km.

In base ai dati di tale indagine, il Liceo Scientifico “Da Vinci” di Jesi consegue ancora una volta risultati eccellenti, offrendo un’ottima preparazione per il proseguimento degli studi universitari (FGA 94,93 per l’indirizzo di Scienze Applicate, miglior dato nelle Marche per questo corso di studio ininterrottamente da tre anni).

Molto buoni anche i risultati per l’indirizzo linguistico (FGA 71, 3 – primo tra i linguistici della provincia di Ancona) e per il liceo scientifico tradizionale (FGA 90,6).

Il “Da Vinci” si colloca quindi complessivamente tra i migliori licei della provincia di Ancona e delle Marche. Si precisa che l’indice FGA è un indicatore sintetico, elaborato dalla Fondazione Agnelli che tiene conto della media dei voti ottenuti (qualità dell’apprendimento universitario) e della percentuale dei crediti universitari conseguiti dagli studenti (velocità del percorso di studio), considerati in maniera paritaria al 50 %.

“Da evidenziare- sottolinea il Dirigente Scolastico, prof.ssa Fabiola Fabbri - che i dati del Liceo Scientifico tradizionale comprendono da quest’anno anche quelli della prima quinta dell’indirizzo sportivo uscita, che ha conseguito la maturità nel 2016/2017, dati che non sono scorporati da quelli delle classi dell’indirizzo tradizionale e che comunque non hanno fatto diminuire significativamente l’indice FGA per l’intero corso. La percentuale dei diplomati in regola, ovvero che hanno raggiunto il diploma senza bocciature, è inoltre in tutti gli indirizzi molto alta (ben 83,1 %, ad esempio, allo Scientifico tradizionale), fattore riconducibile senz’altro sia alla dedizione degli studenti sia alla continua attenzione dei docenti, oltre che alle attività di tutoraggio avviate da anni per gli alunni del biennio, agli sportelli didattici di recupero e a tante altre attività e progetti avviati di supporto allo studio. Tutto ciò conferma ancora una volta che la nostra scuola, con ben 1090 alunni, è molto inclusiva. In quest’anno scolastico, difficile soprattutto per l’emergenza Covid, non fermeremo, anzi necessariamente dovremo aumentare, lo sforzo e l’impegno per dare sempre il meglio e per mantenere il vanto e la tradizione illustre di una scuola riconosciuta da tempo nel territorio per il suo alto valore formativo, al di là dei dati rilevati da questa indagine. Abbiamo deciso che la consueta presentazione dei vari corsi di studio (Scientifico tradizionale, Scienze Applicate, Sportivo, Linguistico) avverrà per quest’anno on line sulla piattaforma Google Meet, per garantire la massima sicurezza a famiglie e studenti. Attraverso il sito istituzionale della scuola (https://www.liceodavincijesi.edu.it/) è già possibile prenotarsi alle date stabilite per le varie conferenze.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2020 alle 23:51 sul giornale del 17 novembre 2020 - 341 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Liceo Scientifico L.Da Vinci di Jesi, liceo scientifico da vinci, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCh0





logoEV
logoEV