...

Nei giorni scorsi I muri della città si sono riempiti di manifesti “artistici”. Una scelta culturale per poter coprire i manifesti del lockdown pandemico con una grafica nuova, studiata, bella.