La Associazione Culturale Euterpe di Jesi di cui il poeta dialettale Marco Bordini è Socio Onorario ha organizzato per domenica 26 marzo un evento declinato alla popolarità e al rimestare felice della memoria con un incontro speciale con il poeta vernacolare Marco Bordini, l’ultimo, dopo Lello Longhi, Martin Calandra e Livio Cirilli, vero ed autentico depositario e monumento della fiera jesinità.


È in arrivo la settimana più intensa per la 3ª edizione della Festa del Libro per Ragazzi a Jesi. Una settimana ricca di momenti di riflessione sul senso profondo della narrazione, di incontri con giovani e pluripremiate artiste e di momenti per i bambini e le loro famiglie. Segnaliamo in particolare gli appuntamenti principali.


Da ora, all’ITIS Marconi di Jesi, è ufficialmente operativa la nuova Aula TEAL Il metodo TEAL Technology Enabled Active Learning, iedato dal Massachusetts Institute of Technology, introduce tecniche di apprendimento attivo potenziato con le tecnologie, in uno spazio progettato per lavorare in modo cooperativo.


Profumi nell'aria...un pò di tepore ecco la rima per i giorni di sole!


Domenica 19 marzo, alle ore 18, alla biblioteca La Fornace di Moie, una serata originale e suggestiva, all’insegna dell’intreccio fra scienza e amore, ragione e passione. Parliamo della presentazione del romanzo “L’età bianca”, che sarà al centro di un incontro “Tra letteratura e medicina: Un binomio possibile?”.


Prosegue la Festa del Libro per Ragazzi giunto alla III edizione .


La III edizione della Festa del Libro per Ragazzi è iniziata a Jesi sotto i migliori auspici.


La scrittrice Marinella Cimarelli, autrice delle poesie e dei racconti in dialetto jesino per la rubrica Jesi in rima, aggiunge alla sua bibliografia un altro lavoro: si chiama 'Il processo ed è un romanzo dal genere totalmente diverso rispetto agli ultimi libri pubblicati.


Le sale espositive di Palazzo Bisaccioni, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, in Piazza Colocci, 4, ospiteranno, a partire dal 17 marzo 2017, la mostra “Roma, città dell’angelo”, fotografie di Giorgio Cutini.


Un nuovo appuntamento con la rubrica Jesi in rima: l'ultima creazione di Marinella "Jesino chi sei?". La poetessa ci ripropone in maniera ironica il personaggio jesino nelle sue sfaccettature.. buona lettura!


All’Università si parla dei diritti del lavoratore. Venerdì 10 marzo una intera giornata sarà dedicata agli approfondimenti didattici sul tema del lavoro nell’attuale contesto storico e legislativo con l’intervento di esperti del settore in ambito universitario locale ed extra regionale, che si ritroveranno nella sede di via Angeloni per due importanti momenti seminariali.


Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...
Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...

Un Corso di Istruzione Formazione Tecnica Superiore IFTS di 800 ore, da aprile 2017 a febbraio 2018, presso il Liceo artistico Mannucci di Jesi, per la formazione di figure professionali particolarmente rilevanti per l’industria culturale creativa e per la valorizzazione delle produzioni locali.


Posticipata a seguito dello sciame sismico che ha interessato l’intera Regione, la cerimonia di premiazione della V edizione del Premio Nazionale di Poesia “L’arte in versi”, ideato e presieduto dal critico letterario e poeta jesino Lorenzo Spurio, si terrà domenica 12 marzo al Palazzo dei Convegni di Jesi a partire dalle 17:30.


Un orologio da muro rotondo, senza lancette, un ambiente domestico. Un gioco filosofico col tempo, una situazione intima. Un cortometraggio di Jonathan Soverchia, intitolato “Poco prima del caffè”, presente in rete, vincitore di 5 premi internazionali, il più recente ad Ancona come miglior film al PiGreco Filmfest – Festival internazionale di cinema breve.


Profondo cordoglio e tristezza della Fondazione Pergolesi Spontini per la scomparsa del M° Alberto Zedda. Uomo di sterminata cultura musicale e di profonda sensibilità artistica, con l’esempio di quanto realizzato a Pesaro con il Rossini Opera Festival ha contribuito in maniera significativa alla nascita di un progetto di valorizzazione dell’opera di Gaspare Spontini nella città natale del compositore, Maiolati Spontini.


Si è appena conclusa la mostra “Futurismi”, organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi e curata da Stefano Papetti, con grande successo di visitatori e interesse culturale verso l’iniziativa.


Un regista e una agenzia di Jesi nel team che ha prodotto un documentario che raccoglie le storie di attiviste di Malta che dagli anni 60 ad oggi hanno lottato per la libertà femminile.


I colori dell'India e i segreti dello Yoga saranno i protagonisti della serata letteraria al Piccadilly di Chiaravalle domenica 5 marzo, alle ore 18,00.


Ultimo appuntamento, giovedì 1 marzo (ore 18), della nona edizione della rassegna “Scrittori leggono scrittori”, organizzata dal Comune di Maiolati Spontini, tramite il consigliere delegato alla Cultura Sandro Grizi, e curata dagli intellettuali marchigiani Massimo Raffaeli e Francesco Scarabicchi, con letture di Giorgio Sebastianelli.


Sarà un appuntamento al femminile quello in programma domani (giovedì 23 febbraio), alle ore 18, nell’ambito della rassegna “Scrittori leggono scrittori” alla biblioteca La Fornace di Moie.


Marinella Cimarelli stavolta trae ispirazione dal... sabato sera: 'La gioventù d'oggi'.


Venerdì 24 febbraio alle ore 17,30, presso l’aula magna del Liceo Classico di Jesi, in corso Matteotti, si terrà la presentazione del volume di poesie Lunario interiore di Donato Loscalzo professore di Letteratura Greca all’Università degli studi di Perugia.


L’associazione artistica Il Camaleonte ha scelto per festeggiare i suoi primi dieci anni di attività a Jesi un suggestivo spazio privato incastonato nelle antiche mura cittadine, tornate a rinnovata bellezza grazie a un mirabile lavoro di recupero, le Mura di Valle. Il Camaleonte è uno spazio per l'arte, uno spazio per il tempo, uno spazio per le persone.


Studenti del Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Jesi a scuola di scenografia teatrale con la Fondazione Pergolesi Spontini. Si estende ad un’altra scuola della città il progetto “Banco di Scena”, giunto alla quarta edizione e che coinvolge da anni anche il Liceo Artistico “E. Mannucci” di Jesi. Il corso di formazione si inserisce nel progetto “Social Opera 2016”.


“L’università di Macerata considera Jesi strategica per le sue scelte politiche e formative e vorrei che i rapporti con questa sede si intensificassero”.


Terzo appuntamento, giovedì 16 febbraio, alle ore 18, della rassegna “Scrittori leggono scrittori”, organizzata dal Comune di Maiolati Spontini, tramite il consigliere delegato alla Cultura Sandro Grizi, e curata dagli intellettuali marchigiani Massimo Raffaeli e Francesco Scarabicchi, con letture di Giorgio Sebastianelli.


Spesso la grande e la piccola storia si incontrano, più o meno felicemente.


Sabato 18 febbraio alle ore 18 presso la Sala Tenenti (Ex Cral) di Chiaravalle (Piazza Garibaldi) verrà inaugurata la mostra collettiva “Il respiro della natura” organizzata dalla Associazione Culturale Euterpe di Jesi con il Patrocinio del Comune di Chiaravalle e della Provincia di Ancona.


Vorrei riportare innanzitutto un caloroso ringraziamento alle diverse amministrazioni chiaravallesi che, ormai da lungo tempo, ci hanno dato la possibilità di utilizzare uno spazio comunale per impiantare la nostra sede: maggioranze ed opposizioni, senza distinzioni di sorta.


La Fondazione Angelo Colocci festeggia i 20 anni di sodalizio con l’Università di Macerata: era infatti il lontano 12 novembre 1996 quando l’allora Presidente della Colocci, avv. Marcello Pentericci, siglò l’accordo col Rettore in carica, Prof. Alberto Febbrajo per l’istituzione a Jesi del primo polo universitario.


Si svolgerà sabato 18 febbraio a Jesi al Complesso San Floriano dalle ore 10.30 alle 13.30 il workshop “Ritmi Indiani” che vede protagonista il musicista SARATHY KORWAR.


L’Associazione Culturale Euterpe ha organizzato a Jesi per domenica 12 febbraio una conferenza sul futurismo nell’arte e nella letteratura.


Secondo appuntamento giovedì 9 febbraio (ore 18) alla biblioteca “La Fornace” di Moie di “Scrittori leggono scrittori”, la rassegna organizzata dal Comune di Maiolati Spontini, tramite il consigliere delegato alla Cultura Sandro Grizi, e curata dagli intellettuali marchigiani Massimo Raffaeli e Francesco Scarabicchi, con letture di Giorgio Sebastianelli.


L'Associazione ImpAct organizza l'incontro "Come si diventa terroristi?" che si tiene lunedì 6 febbraio alle ore 15:30 presso l'aula magna del Liceo Classico Vittorio Emanuele II di Jesi.


Nuovo appuntamento con la rubrica Jesi in rima: stavolta una poesia seria di Marinella Cimarelli, DIO CHIAMA.