Dopo il rinnovo del direttivo e l'elezione del nuovo presidente, il gruppo eventi si è riunito per cominciare a stilare il calendario delle attività per questo anno. Sarà un anno che ci vedrà protagonisti del primo festival della fotografia che si terrà dal 7 al 10 settembre prossimi; oltre a questa manifestazione che sarà il fulcro della stagione, siamo riusciti a trovare spazi per esperienze che faranno crescere insieme tutto il gruppo nel corso del 2017.


Prosegue la collaborazione tra il Circolo Culturale Massimo Ferretti e l’Ente Palio. Come per le edizioni precedenti anche quest’anno all’interno del Palio di San Floriano verrà presentata una mostra fotografica a tema.


La nostra poetessa con queste rime ci invita ad accettare le diversità, ricordandoci che sarà solo sotto il segno della tolleranza e della comprensione che gli uomini potranno godere la pienezza della vita, divenuta in questo senso un'eterna 'resurrezione' nella sua accezione migliore.


Un grande progetto di teatro di comunità a Jesi, Arcevia e Senigallia, finanziato dal Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo, dedicato alla pluralità delle culture presenti oggi in Italia, allo sviluppo del dialogo interculturale, al contrasto alle discriminazioni.


La primavera coincide, all’Università degli adulti, l’istituzione voluta dall’Unione dei Comuni della Media Vallesina e gestita da un’associazione presieduta da Riccardo Ceccarelli, con la stagione delle uscite didattiche e dei viaggi legati ai corsi, che trovano proprio nel tema del viaggio e delle migrazioni il filo conduttore dell’anno accademico.


Sono sempre più vicine le giornate dell'8 e 9 aprile durante le quali si terrà a Roma la mostra "Omaggio a Frida", dove saranno esposte opere di pittura, scultura, fotografia e pirografia dedicate a Frida Kahlo, artista messicana icona del nostro tempo. E in questa occasione anche due artiste marchigiane: Patrizia Villani e Silvia Bacci (di Jesi, vive attualmente a Spoleto).


Domenica 9 aprile a partire dalle ore 17:30 a Jesi presso la Sala conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi sita in Palazzo Bisaccioni (Piazza Colocci 4) si terrà un incontro con la poetessa e giornalista italo-siriana Asmae Dachan organizzato e promosso dalla Associazione Culturale Euterpe.


Riprende giovedì 6 aprile alla Sala Maggiore del Palazzo della Signoria di Jesi il fortunato ciclo di conferenze sull'età contemporanea dal titolo "Leggere la Storia", organizzato dal Comune di Jesi.


Incomincia la sana propaganda per sensibilizzare gli jesini, in procinto di recarsi alle urne per le prossime amministrative. Due rime non possono mancare anche in questa occasione, magari per buttarla a ridere con la consueta ironia di Marinella.


L’associazione culturale “effeunopuntouno” presenta, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, una collettiva di fotografia dal titolo “I borghi” che sarà allestita nel centro culturale “eFFeMMe23” biblioteca La Fornace di Moie.


«Non c'è dubbio che in democrazia, se si vuole che la democrazia prima si faccia e poi si mantenga e si perfezioni, si può dire che la scuola a lungo andare è più importante del Parlamento e della Magistratura e della Corte costituzionale. La coscienza dei cittadini è creazione della scuola». Così Pietro Calamandrei, ne Lo Stato siamo noi.


Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...
Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...

Branciforte e Samuele Verdecchia a Palazzo Bisaccioni di Jesi dall'8 aprile in una mostra unica.


Un unicum nel panorama vitivinicolo nazionale, non solo per la capacità di fare squadra in vigna e sui mercati ma anche nella diffusione del proprio brand, con tecniche comunicative innovative per il settore.


La Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, come terzo appuntamento della stagione 2017 di “Incontri in Fondazione”, organizza la presentazione del libro “Morire senza salute”, giovedì 6 aprile 2017 alle ore 18.00, a cura dell’autore Dott. Gabriele Pagliariccio.


Le giornate, con il cambio dell'orario, regalano un'ora in più di luminosità. Il sole di questi giorni sta facendo assaporare agli jesini la voglia di..andare al mare!


L’albo illustrato rappresenta una straordinaria forma di narrazione, uno strumento che associa in maniera unica il rapporto tra parola ed immagine e consente alla sensibilità degli autori di coniugarsi in una speciale espressione artistica.


La Festa del Libro per Ragazzi apre il mese di aprile con due distinti appuntamenti in programma sabato alle 15,30 al teatro Moriconi: il primo dedicato ad una riflessione sulla letteratura e sul narrare, il secondo rivolto agli adulti che come genitori o come professionisti si prendono cura dei bambini da 0 a 6 anni.


L’istituto Tecnico Commerciale e Geometri Pietro Cuppari organizza una interessante iniziativa che si terrà martedì 4 aprile 2017, alle ore 9,30 presso la sede della scuola, via Ugo La Malfa 36 Jesi.


Marinella ci descrive con estremo realismo ciò che accade veramente quando si va in pensione. Meritato riposo penserete? Mica tanto...prima leggete qui!


Proseguono gli eventi e le numerose attività letterarie nonché i momenti di incontro della propulsiva Associazione Culturale Euterpe di Jesi che ha organizzato un convegno sui dialetti della provincia di Ancona che si terrà domenica 2 Aprile alle ore 17:30 presso l’Auditorium San Rocco a Senigallia.


Che ne dite di un manifesto di 170 anni fa e che pubblicizza un'opera al Teatro Concordia? Il manifesto è stato stampato a Jesi. A proposito, per la cronaca. Concordia è il nome del Teatro Pergolesi e che nel 1843 si chiamava così.


Il 27 marzo 2017, presso la FAST (Federazione della Associazioni Scientifiche e Tecniche) di Milano, si è svolta la cerimonia di premiazione della 29^ edizione del concorso nazionale “I Giovani e le Scienze”, che ha visto protagonisti sei ragazzi dell’IIS Galilei di Jesi, accompagnati dai professori Edgardo Catalani e Milva Antonelli, coordinatori dei progetti.


Dedicata in particolare ai bambini di tutte le scuole che ci seguono con passione, ecco una nuova poesia sulla primavera.. Perché la loro ingenuità, sensibilità e dolcezza è simile alla stagione che rinasce e promette i suoi buoni frutti. Dunque soprattutto a loro auguriamo BUONA VITA!


Trionfo del Liceo “Da vinci” di Jesi alle Olimpiadi delle Neuroscienze. Durante lo svolgimento della prova, articolata su cruciverba collettivi, test a risposta multipla e prove di abilità mnestiche, tutti gli studenti partecipanti (40 provenienti da 8 scuole marchigiane) hanno dimostrato un alto profilo di preparazione e un vivace interesse per la disciplina.


È in arrivo la settimana più intensa per la 3ª edizione della Festa del Libro per Ragazzi a Jesi. Una settimana ricca di momenti di riflessione sul senso profondo della narrazione, di incontri con giovani e pluripremiate artiste e di momenti per i bambini e le loro famiglie. Segnaliamo in particolare gli appuntamenti principali.


La Associazione Culturale Euterpe di Jesi di cui il poeta dialettale Marco Bordini è Socio Onorario ha organizzato per domenica 26 marzo un evento declinato alla popolarità e al rimestare felice della memoria con un incontro speciale con il poeta vernacolare Marco Bordini, l’ultimo, dopo Lello Longhi, Martin Calandra e Livio Cirilli, vero ed autentico depositario e monumento della fiera jesinità.


Da ora, all’ITIS Marconi di Jesi, è ufficialmente operativa la nuova Aula TEAL Il metodo TEAL Technology Enabled Active Learning, iedato dal Massachusetts Institute of Technology, introduce tecniche di apprendimento attivo potenziato con le tecnologie, in uno spazio progettato per lavorare in modo cooperativo.


Profumi nell'aria...un pò di tepore ecco la rima per i giorni di sole!


Domenica 19 marzo, alle ore 18, alla biblioteca La Fornace di Moie, una serata originale e suggestiva, all’insegna dell’intreccio fra scienza e amore, ragione e passione. Parliamo della presentazione del romanzo “L’età bianca”, che sarà al centro di un incontro “Tra letteratura e medicina: Un binomio possibile?”.


Prosegue la Festa del Libro per Ragazzi giunto alla III edizione .


La III edizione della Festa del Libro per Ragazzi è iniziata a Jesi sotto i migliori auspici.


La scrittrice Marinella Cimarelli, autrice delle poesie e dei racconti in dialetto jesino per la rubrica Jesi in rima, aggiunge alla sua bibliografia un altro lavoro: si chiama 'Il processo ed è un romanzo dal genere totalmente diverso rispetto agli ultimi libri pubblicati.


Le sale espositive di Palazzo Bisaccioni, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, in Piazza Colocci, 4, ospiteranno, a partire dal 17 marzo 2017, la mostra “Roma, città dell’angelo”, fotografie di Giorgio Cutini.


Un nuovo appuntamento con la rubrica Jesi in rima: l'ultima creazione di Marinella "Jesino chi sei?". La poetessa ci ripropone in maniera ironica il personaggio jesino nelle sue sfaccettature.. buona lettura!


Un Corso di Istruzione Formazione Tecnica Superiore IFTS di 800 ore, da aprile 2017 a febbraio 2018, presso il Liceo artistico Mannucci di Jesi, per la formazione di figure professionali particolarmente rilevanti per l’industria culturale creativa e per la valorizzazione delle produzioni locali.