...

Un altro innesto a stelle e strisce per la Lardini, dopo quello di Aiyana Whitney. La società filottranese ha infatti ingaggiato la schiacciatrice statunitense Courtney Rose Schwan, classe 1996, 185 centimetri di altezza.



...

La Lardini riparte dal PalaBaldinelli e da una sfida contro una formazione toscana. Il viaggio della formazione filottranese nella serie A1 2018/2019 inizierà sul campo di casa il 28 ottobre contro una big del torneo, la Savino Del Bene Scandicci.




...

Filippo Schiavo è il vice allenatore di Luca Chiappini alla guida della Lardini. Lo staff tecnico filottranese si arricchisce dell’esperienza e della professionalità del tecnico carpigiano, 34 anni compiuti il 22 febbraio, una sequela di collaborazioni eccellenti in un percorso già ricco di ottimi risultati.




...

Luca Chiappini è il nuovo allenatore della Lardini Filottrano. Classe 1973, umbro ma da tempo residente a Valdobbiadene, nel trevigiano, arriva dalla lunga e vincente esperienza con la formazione finlandese di Hämeenlinna, che ha condotto alla conquista di due scudetti e di una coppa nazionale.


Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...
...

Le strade della Lardini e di Giulia Pisani tornano ad incrociarsi, ma stavolta in maniera ufficiale. La giocatrice pisana, 26 compiuti il 4 giugno, 184 centimetri, che tra metà novembre e metà dicembre del 2017 si era allenata con la formazione filottranese, va così a comporre con Asia Cogliandro e Ilaria Garzaro il reparto centrali della Lardini 2018/2019.







...

Il terzo volto nuovo della Lardini 2018/2019 è quello di Laura Baggi, schiacciatrice di 191 cm., di ritorno in Italia dopo l’esperienza in Finlandia con l’HPK Hameenlinna, con il quale la scorsa stagione ha vinto la Coppa nazionale e contribuito alla conquista dello scudetto.






...

Un finale in crescendo e una seconda parte di stagione di assoluto spessore. La Lardini ha chiuso la Samsung Galaxy Volley Cup di A1 con la terza vittoria consecutiva che ha portato a 15 il totale dei punti conquistati nel girone di ritorno, sesta prestazione al pari di Busto Arsizio e Modena.



...

Dalle finali alla finalissima, perché l’ultimo atto della Samsung Galaxy Volley Cup di A1 assomiglia davvero ad una gara secca. La speranza della Lardini di conservare un posto in massima serie passa per il confronto del PalaBaldinelli di sabato sera (ore 20:30, arbitri: Gianfranco Piperata e Antonio Licchelli) contro Il Bisonte Firenze, gara dalla quale provare a trarre il massimo.


...

L’exploit più prezioso nella partita più importante. La Lardini vince 3-1 al PalaBorsani di Castellanza e si mette alle spalle la Sab Volley Legnano, portandosi ad un solo punto dalla Foppapedretti Bergamo ad una giornata dalla conclusione della regular season della Samsung Galaxy Volley Cup di A1.




...

A mani vuote e con la sensazione di aver perso un’occasione importante. La Lardini esce sconfitta 3-1 dalla Candy Arena di Monza e si morde i gomiti per non aver sfruttato le situazioni si vantaggio, specie nel terzo set.







...

Nel tempio del volley italiano per iniziare a raccogliere anche lontano dal PalaBaldinelli. Nel suo cammino irto di insidie, la Lardini si rimette in viaggio con direzione Modena per affrontare domenica (ore 17:00) al PalaPanini la Liu Jo Nordmeccanica, unica formazione ad aver battuto la capolista Imoco Conegliano in questa stagione.


...

La Lardini ci prova, ma deve arrendersi ad una Savino Del Bene di sostanza in attacco, solida a muro e soprattutto efficace al servizio. La formazione filottranese gioca un grande primo set, Scandicci cresce alla distanza trovando nel fondamentale della battuta un’arma fondamentale.