Dopo una stagione 2016 quanto mai densa di sfortune e problemi tecnici Enrico Fulgenzi “The Dobermann” e il Centro Porsche Latina tornano in pista nella Porsche Carrera Cup Italia con la piena intenzione di lottare per il titolo.


Si è svolta sabato mattina al PalaTriccoli di Jesi la cerimonia d'apertura dei Campionati Nazionali di Ginnastica UISP. Per l'edizione 2017, sono le Marche la regione che il Comitato UISP Nazionale ha scelto per ospitare l'evento. Jesi, Urbino e Senigallia le città in cui si disputeranno le gare, in programma dal 22 al 25 aprile e dal 25 maggio all'11 giugno.


La A.S.D. LG2 Vallesina Twirling , ha ancora una volta una storia da raccontarci. Dopo un grande 2016, concluso con una MEDAGLIA D'ARGENTO Europea , anche il 2017 non ha disatteso le aspettative degli appassionati.


Proseguono al PalaTriccoli di Jesi le competizioni di Acrobatica femminile in programma fino al 25 aprile nell'ambito dei Campionati Nazionali di Ginnastica "Marche 2017" targati UISP.


Un minuto di silenzio nel ricordo di Michele Scarponi: sono partiti con una nota di dolore i Campionati Nazionali di Ginnastica UISP, al via questa mattina al PalaTriccoli di Jesi e in programma fino al 25 aprile, per poi riprendere dal 25 maggio al 4 giugno.


Lotta serrata nei primi due set e monologo jesino negli altri due: questa la partita della "Carbonari" che ha visto vittoriosa la Pieralisi ormai matematicamente seconda, a due giornate dalla chiusura della stagione regolare.


Si amplia il quadro delle convenzioni con i centri privati accreditati di medicina per lo sport per il rilascio delle certificazioni di idoneità sportiva agonistica under 18.


Grande successo per la 17° edizione del "Torneo Città di Filottrano". La competizione regionale, riservata alla categoria esordienti nati nel 2004 e organizzata dalla Filottranese, si è svolta dal 13 aprile al 17 aprile ed ha visto Filottrano diventare "capitale" del calcio giovanile, con tante squadre e tanti ragazzini che hanno colorato la città di Ottrano.


Il Samurai Club di Jesi-Chiaravalle ha vinto la quinta edizione del trofeo di judo tradizionale “Città di Jesi” che si è svolto lo scorso 9 aprile al PalaTriccoli.


La Filottranese riprende il suo cammino per agguantare i play-off. Dopo la sosta pasquale, i biancorossi tornano in campo per chiudere la regulare season con le ultime tre giornate: tre sfide importanti e impegnative per i ragazzi di mister Marco Giuliodori che vogliono difendere la terza piazza e conquistare così i play-off.


Terminato il rigido inverno e con l'arrivo della bella stagione, torna a farsi largo uno degli sport più entusiasmanti ed apprezzati dagli appassionati di tutto il mondo, il Paintball! Nato nei boschi del Canada agli inizi degli anni '80 sarebbe diventato poi uno degli sport più affascinanti, dinamici e coinvolgenti del nostro secolo.


Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...

La città di Jesi (insieme a Urbino e Senigallia, ndr) si prepara ad accogliere i Campionati Nazionali “Marche 2017”, in programma dal 22 al 25 aprile e dal 25 maggio al 4 giugno.


Alla ripresa degli allenamenti per quest’ultimo scorcio di stagione, la Jesina Calcio intende sottolineare due aspetti.


Piccola tra i grandi. La serie A1 del volley femminile accoglie Filottrano, che con i suoi 9499 abitanti (dati Istat al 31 dicembre 2016) è tra le più piccole città ad aver acquisito il merito di prendere parte al massimo campionato tricolore.


Con la salvezza già in tasca alla Termoforgia manca quella “cattiveria” che sarebbe stata necessaria, per battere una squadra, Trieste, ancora in piena corsa per contendere a Treviso e alla Virtus Bologna il primo posto.


Non è un sogno, non lo è più: la Lardini Filottrano è promossa in serie A1, è nell’élite della pallavolo femminile italiana.


Standing ovation per te, standing ovation per la Lardini. Già, tutti in piedi, ad applaudire i protagonisti e le protagoniste dell’impresa.


Dopo la prestigiosa chiamata con la Rappresentativa Marchigiana Under 16 nel torneo di giovedì 12 aprile, tutta la ASD Volley Club Jesi è estremamente orgogliosa e felice di farvi sapere che il nostro atleta Giacomo Beni, classe Settembre 2001, è stato convocato per il Regional Day di martedì 18 aprile 2017.


Otto mesi fa immaginare di vivere la vigilia dell’ultima giornata della Samsung Gear Volley Cup di A2 con un punto di vantaggio sulla seconda in classifica era un’idea fantasiosa.


Da Empoli, quando prese in mano la palla a spicchi, fino alla chiamata di Jesi: GUIDO SCALI ospite della rubrica cestistica, si racconta a Vivere Sport.


Ha vinto la squadra femminile del Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” la finale nazionale di corsa campestre dell’edizione 2016/17 dei campionati studenteschi, svoltasi ieri a Gubbio, che ha visto competere le rappresentative della categoria “allieve (scuole superiori) di tutte le regioni italiane.


La Filottranese impatta per 1-1 in casa del Monsano. I ragazzi di mister Marco Giuliodori, in versione rimaneggiata viste le assenze per squalifica di Rasicci, Marziani, Pancaldi e per infortunio di Moretti, passano in vantaggio ma non riescono a portare a casa il bottino pieno, facendosi recuperare dai locali.


Udine – Solo una serie di circostanze favorevoli potevano ancora mantenere la Termoforgia in corsa per i play-off, prima tra tutte la vittoria a Udine, oltre che ad altre situazioni concomitanti.


Gara dai due volti per la Pieralisi a Macerata, nella tana della corazzata che guida il girone, imbattuta da ventidue giornate: affronta da protagonista la sfida nei primi due set e subisce la pressione della capolista nei successivi due.


Jesi – Alla fine tutto è bene quel che finisce bene e la Jesina festeggia legittimamente la salvezza, ormai certa, salvo errori nel conteggio dei punti che la dividono dalla zona play-out e i punti a disposizione delle inseguitrici.


La Seniores del Rugby Jesi 1970 è chiamata a difendere la permanenza in serie B, e domenica 9 aprile ad Arezzo si gioca il primo vero scontro diretto della stagione contro il Vasari fanalino di coda ma a sole due lunghezze.


Ci sono volute di battaglia all'Esino per avere il diritto a disputare gara 3 di questo quarto di finale.


Per la prima volta ospite della rubrica sportiva, il Samurai Club Jesi e Chiaravalle: in studio il maestro CLAUDIO COPPARI.


Ha toccato in serata quota 500 tagliandi staccati (tra vendite e prenotazioni) la prevendita dei biglietti per lo scontro al vertice della Samsung Gear Volley Cup di serie A2 di domenica (ore 17:00), che al PalaBaldinelli metterà di fronte Lardini Filottrano e myCicero Pesaro.


Un grande personaggio a Vivere Sport, un nome legato indelebilmente al calcio marchigiano e non solo: mister Gianfranco Ferretti, in arte 'Il maghetto'.


Jesi inizia a fare i conti con la classifica, che vede a solo due lunghezze Arezzo e Viterbo. Se il campionato finisse oggi, la Seniores del Rugby Jesi 70 sarebbe salvo, ma restano ancora quattro partite. Domenica 9 aprile, un’impresa essenziale per la salvezza, proprio contro il fanalino di coda Vasari Arezzo.


Come una finale, perché la sfida che domenica attende la Lardini al PalaBaldinelli (ore 17:00, arbitri: Fabio Bassan e Maurina Sessolo) con la myCicero Pesaro porta con sé l’adrenalina, l’attesa, l’aspettativa del grande evento.


Si chiama "Sei un motociclista marchigiano se..." il gruppo facebook ideato da un appassionato di moto e di motociclismo, Leonardo Cantiani, che domenica 9 aprile organizza per la prima volta un incontro dei membri del gruppo e non solo..


La Filottranese alla ricerca dell'ennesimo risultato positivo si prepara alla trasferta contro il Monsano. La compagine di mister Giuliodori sta godendo di un periodo particolarmente favorevole.


Sabato 1 e domenica 2 aprile, a Bari si sono svolti presso la piscina Sport Club in Piazza Europa i Campionati Italiani di apnea Indoor per categorie. All'appuntamento sono giunti ben 120 atleti da tutta Italia e si sono sfidati nelle 4 specialità, statica, dinamica con monopinna, bipinne e rana.