vj: Tanti giovani per festeggiare la quarta edizione dell'Apollino d'Oro

30/11/-0001 -
Grande folla, soprattutto di giovani, per la quarta edizione dell'Apollino d'Oro: nella cornice del Teatro comunale di Osimo sono stati premiati gli atleti e le atlete osimani che nel corso della passata stagione sportiva hanno riportato importanti successi nazionali e internazionali.

di Michela Sbaffo
redazione@vivereosimo.it


Un teatro colmo di folla e soprattutto di giovani per la quarta edizione dell'Apollino d'Oro, premio con il quale ogni anno l'Assessorato allo Sport del Comune di Osimo premia gli atleti e le squadre di Osimo che abbiano ottenuto nell'ultima stagione importanti piazzamenti in competizioni sportive nazionali e internazionali.

Una festa dunque dello sport o meglio di tutti gli sport poichè sono state presenti tutte le principali associazioni sportive della città. Osimo si conferma città dalla congrua offerta sportiva, aperta a atleti di tutte le età così come di tutti gli sport, anche quelli cosiddetti ‘minori’: a questo riguardo, scarica il breve intervento del sindaco avv. Dino Latini, in chiusura.

Nel corso della cerimonia e alla presenza del sindaco Latini e del presidente provinciale del CONI (nonché sindaco di Ancona) Fabio Sturani sono stati premiati con la statuetta dell’”Apollino Milani” :
Andrea Cionna (Campione Italiano di Maratona, categoria non vedenti)
Monica Gabbanelli (Campionessa Italiana e Europea MTB Cross Country Master Woman)
Violetta Piergiacomi (Campionessa Italiana a squadre, fioretto femminile, A2)
Martina Mirleni (Campionessa Italiana Ladies Team Pennin - C. Ippico Manfredini)
Marco Sabbatini (Campione italiano Bocce Categoria Allievi-Specialità Terna)

Per le società sportive e istituti:
A.S.D. Atletica Amatori Osimo (Campione italiano di Società Corsa su strada Km. 10 Master/F)
Istituto “CORRIDONI-CAMPANA”, agli allievi Campioni d'Italia nella fase nazionale di corsa campestre dei giochi sportivi studenteschi
Società Judo Club SAKURA
Società LIBERTAS
Anche l'AVIS e l'AIDO sono stati presenti con un breve appello alla solidarietà e alla donazione.

Il Premio Apollino 2005 alla carriera destinato al calciatore osimano Francesco Bellucci è stato consegnato al padre dell'atleta, Marino, a causa di impegni sportivi del figlio.
E' stata presente invece alla premiazione quale ospite d’onore della serata la campionessa olimpionica della scuola di ginnastica ritmica Aurora Fano Laura Zacchilli.
Scarica il palmares della campionessa e il suo intervento alla cerimonia.

Nell’occasione è stata inoltre registrata una puntata del programma 'Eventi di Sport' che andrà in onda su TV Centro Marche la settimana prossima, venerdì 6 gennaio alle ore 13.20, con replica alle 23.35.


Nelle immagini: Laura Zacchilli, il teatro La Fenice






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 ottobre 2003 - 2017 letture

In questo articolo si parla di