vj: Frottole e Madrigali di scena domani all'area archeologica la Fenice

30/11/-0001 -
Proseguono gli appuntamenti ad ingresso gratuito dei “Concerti di Fine Estate� promossi dalla Fondazione Pergolesi Spontini e dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Ancona.

da Fondazione Pergolesi Spontini
www.fondazionepergolesispontini.com


Venerdì 26 Agosto alle ore 21:30 l’affascinante cornice dell’Area Archeologica La Fenice, a Senigallia, ospiterà un concerto di musica rinascimentale dal titolo “Frottole, madrigali e cantate tra Rinascimento e primo Barocco�. Il soprano Pamela Lucciarini, e il maestro Maurizio Piantelli al liuto rinascimentale e alla tiorba, interpreteranno brani scelti nel repertorio antico e Barocco italiano e straniero.

La prima parte del concerto sarà aperta da un recercar di Joan Ambrosio Dalza, al quale seguiranno “Jay pris amours� di un Anonimo del XV secolo, un altro recercar di Francesco Spinacio, “Hor ch’l ciel et la terra� di Bartolomeo Tromboncino, “Non è tempo d’aspettare� di Marchetto Cara, “Fantasia� di Francesco da Milano, “Mille regrez� di Josquin Desprez, “Catena d’amore� di Cesare Negri e “Il bianco e dolce cigno� di Jaques Arcadelt.

“Quel guardo sdegnosetto� di Claudio Monteverdi aprirà la seconda parte del concerto, che proseguirà con la Toccata VIII e Sarabanda di Johannes J. Kapsberger, con “Belle rose porporine� e “Torna, deh, torna� di Giulio Caccini, “Canario� di Kapsberger, “Disprezzata regina� da “L’incoronazione di Poppea� di Claudio Monteverdi, “Toccata I� di Alessandro Piccinini. Chiuderà il concerto la cantata di Marcantonio Cesti “Languìa già l’alba�.

Il prossimo appuntamento previsto nella rassegna dei concerti di Fine Estate sarà Sabato 27 agosto alle ore 21:30 presso il Teatro Misa di Arcevia, con “Suggestioni Sudamericane�, concerto per voce e chitarra con Liss Amado e Andrea Passerelli. Chiuderà la rassegna il “Concerto lirico� con arie su testi di Lorenzo Da Ponte, che si terrà domenica 28 Agosto alle ore 21:30 presso il Teatro Campana di Osimo.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 agosto 2005 - 1493 letture

In questo articolo si parla di





logoEV