Quantcast

Un'eclissi coperta dalle nuvole

1' di lettura 30/11/-0001 -
Purtroppo le condizioni meteorologiche non hanno consentito di seguire come speravamo l’eclissi.

dal Noas
www.noas.it


La totale copertura, poi la pioggia a tratti, ci ha sconsigliato di approntare gli strumenti.

Ma, come ogni astrofilo sa, l’imprevisto può capovolgere, o almeno rimediare alla totale delusione.
Così siamo rimasti con le sole camere fotografiche pronte per qualsiasi evenienza.
E la sorte ci ha favorito.
Alle 11:20, poco dopo il massimo dell’eclissi, uno strato di nuvole meno denso ci ha rimesso in gara.
Le stesse nuvole fungevano da filtro così da consentire non solo la ripresa senza particolari accorgimenti, ma addirittura l’osservazione ad occhio nudo senza pericolo.
Meglio di niente!






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 ottobre 2005 - 1888 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV