Quantcast

Patteggia il medico che dichiarò Sgreccia idoneo al porto d'armi

1' di lettura 30/11/-0001 -
Ha patteggiato una multa di 6 mila 840 euro il medico che nell'agosto 2003 firmò il certificato che attestava l'idoneità psico-fisica di Arduino Sgreccia, l'imprenditore 46enne di Arcevia che 13 marzo 2004 uccise a colpi di fucile la moglie e i due figli, tentando poi il suicidio.



Il medico Gianfranco Spaccia, 46 anni, assistito dall'avvocato Giorgio Rossetti, ha patteggiato mercoledì davanti al gip di ancona Grassi la pena per le accuse di falsio ideologico e morte in conseguenza di altro reato mentre è stato prosciuolto dall'accusa di omissione di atti d'ufficio, per non aver cioè disposto ulteriori accertamenti clinici prima di rilasciare la certificazione che armò Sgreccia.

La difesa, nonostante la scelta del patteggiamento, ha sostenuto l'assenza di responsabilità da parte del medico.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 ottobre 2005 - 1724 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV