Quantcast

Qualificazione dell'offerta ricettiva attraverso la risorsa ambientale

2' di lettura 30/11/-0001 -
Importante incontro, in Provincia, su iniziativa dell’assessore al Turismo, Luciano Montesi, in merito alla qualificazione delle strutture ricettive del nostro territorio.

dalla Provincia di Ancona
www.provincia.ancona.it


L’occasione per discutere dell’importante questione turistica è stata la presentazione - da parte degli esponenti di Legambiente - dell’Ecolabel, marchio di qualità e sostenibilità ambientale promosso, a livello nazionale, dalla associazione ambientalista.
Sono intervenuti i rappresentanti di categoria di Agriturist Marche, CIA Turismo Verde, Agrivacanze, Camera di Commercio e Gal (Gruppo Azione locale), “Colli Esini” (assente giustificata la Confcommercio). In sostanza, è stata data l’opportunità alle strutture alberghiere e ricettive in genere, di qualificare la propria offerta aderendo al marchio di Legambiente.
Come?
Ciò sarà possibile prestando maggiore attenzione nelle gestione dei rifiuti, nel risparmiare energia e acqua, nel proporre cibi tipici e di qualità, nel favorire la mobilità sostenibile e nella riduzione del rumore oltrechè nella promozione dell’ offerta di natura e cultura.
A tal fine, nei prossimi giorni, si arriverà alla stipula di un protocollo d’intesa tra tutti i soggetti interessati all’iniziativa.
“Molte strutture hanno già alcuni elementi di qualità ambientale” - ha dichiarato, al riguardo, l’assessore Luciano Montesi - “ma il tutto si può migliorare ulteriormente aderendo a questa nostra proposta. In un’evoluzione della richiesta turistica, è importante creare un sistema complessivo che aiuti lo sviluppo delle attività che vada di pari passo con la tutela dell’ambiente, bene fondamentale per tutti i cittadini, per gli operatori e gli ospiti”.
Soddisfatti si sono mostrati anche i partecipanti all’incontro, consapevoli che una migliore qualità delle proprie strutture possa facilitare e rendere più piacevole il soggiorno dei tanti ospiti che dimostrano sempre più di apprezzare le strutture agrituristiche della provincia di Ancona.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 ottobre 2005 - 1237 letture

In questo articolo si parla di