Quantcast

Castelplanio: ADSL alle famiglie a 9 euro mensili

3' di lettura 30/11/-0001 -
Anche a Castelplanio sta partendo - per il momento in fase sperimentale - l’ambizioso progetto A9, nato dal Tavolo Tecnico di Chiaravalle, di cui anche Castelplanio fa parte. Il progetto A9 (www.anove.it) si propone di portare la banda larga per le connessioni ad internet in tutte le case, potrà riuscirci solo con l’abbassamento dei costi e con 9 euro al mese questa opportunità sarà data ad ogni famiglia.

dal Comune di Castelplanio
www.comune.castelplanio.an.it


Tra i Comuni che stanno già partendo per la fase sperimentale (Chiaravalle, Monsano ed Ancona) vi è anche Castelplanio che ha già selezionato, attraverso un bando pubblico, 30 famiglie che nei prossimi giorni avranno la possibilità di navigare con una connessione unica in Italia in banda larga, con router in comodato d’uso gratuito, lettore di smart card e smart card stessa (che potrà diventare Carta Nazionale dei Servizi), installazione, assistenza e call center gratuiti e tanto altro ancora il tutto a soli 9 euro mensili: unico vincolo per gli utenti sarà quello di transitare su una home page dove troverà i link ai servizi che il comune (ed i comuni aderenti) offrono e dove saranno presenti i banner ed i link delle aziende che contribuiranno alla buona riuscita del progetto.

Sarà, infatti, grazie alla sponsorizzazione che potranno essere abbattuti i costi per le famiglie e le aziende che contribuiranno potranno verificare direttamente l’efficacia e l’efficienza del progetto stesso attraverso verifiche sulla transitabilità e sulla possibilità di acquisti on-line. Sin dalla fase iniziale molte sono le aziende - locali e nazionali - che hanno già chiesto di partecipare, viste le grandi opportunità che il progetto A9 offre alle aziende stesse; infatti tutte le aziende che collaboreranno potranno usufruire anch’esse della connettività in banda larga: opportunità - questa - che già ripaga l’investimento. Per le aziende, inoltre, ci sono molteplici vantaggi che verranno illustrati in un incontro promosso dal Comune di Castelplanio per Giovedì 3 novembre ’05 alle ore 18,30 presso la Sala Comunale Polivalente, incontro a cui sono già state invitate tutte le aziende locali: piccole medie e grandi, perché questa opportunità possa essere colta da chiunque riesca a valutarne le grandi potenzialità.

Il progetto A9 nato in questo piccolo bacino della provincia di Ancona, sta suscitando grande interesse in tantissimi enti (comuni, province e regioni) tanto che ne è già stata chiesta la replica in svariate situazioni ed è già stato presentato a livello nazionale il 27 ottobre scorso a Firenze, alla presenza di delegati del Ministero dell’Interno, di molte aziende tra le principali in Italia e, chiaramente, dai promotori del progetto: Stefano Ricci (Tavolo Tecnico Informatico di Chiaravalle) ed il Sindaco di Chiaravalle Daniela Montali.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 novembre 2005 - 1351 letture

In questo articolo si parla di





logoEV