Quantcast

Piano rifiuti: nuova discarica a Filottrano

1' di lettura 30/11/-0001 -
Giovedì 3 novembre, la Provincia di Ancona ha presentato la localizzazione della futura discarica sulla base di uno studio realizzato dall'Università di Ancona.
Dopo mesi di discussioni il sito è stato individuato nel territorio di Filottrano, scatenando nuove contestazioni dell'Amministrazione comunale e dei 9.500 residenti.



La futura discarica sarà realizzata a Cornacchia, presso Saltregna di Filottrano.
Il Sindaco Ballante e la giunta sono stati informati nella mattinata prima della presentazione e non hanno mascherato il loro malcontento per la decisione della Provincia di far confluire i rifiuti di 16 comuni nella loro vallata.

La scelta è caduta su Filottrano per una serie di variabili valutate dal Dipartimento di Fisica e Ingegneria dei materiali e del Territorio dell'Università di Ancona: il numero di residenti all'interno di una fascia larga due km, dalla presenza di cave abbandonate, la distanza dai corsi d'acqua, i fenomeni ambientali, le caratteristiche del territorio, ecc.

Il Comune di Filottrano, preoccupato per l'impatto ambientale e lo sviluppo economico del territorio, ha dichiarato che si opporrà con forza alla decisione.

Nel caso in cui l'impianto di trattamento rifiuti venisse localizzato a Chiaravalle, i costi di trasporto sarebbero comunque elevati per la distanza eccessiva dalla nuova discarica.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 novembre 2005 - 2837 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV