Quantcast

Studenti libanesi in visita a Jesi

1' di lettura 30/11/-0001 -
Sono stati ricevuti questa mattina dal sindaco Fabiano Belcecchi e dall’assessore alle cultura Leonardo Animali gli studenti del liceo El-Fateh di Benghazy, seconda città città della Libia dopo la capitale Tripoli. Ospiti del Liceo scientifico e linguistico “Leonardo Da Vinci”, gli studenti libici ricambiano la visita che 15 alunni jesini, insieme a tre insegnanti e alcuni amministratori hanno compiuto lo scorso aprile nel paese del nord Africa.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


Si tratta di incontri che danno sostanza e concretezza al protocollo d’intesa stipulato tra le due scuole dopo un lungo cammino di avvicinamento che ha coinvolto anche il Ministero della pubblica istruzione e il Consolato.
Gli studenti sono stati successivamente ospitati a pranzo presso la Scuola Internazionale di cucina Italcook, grazie alla sensibilità del neo-presidente Ferdinando Avenali. In questi giorni la delegazione è stata ospite di importanti aziende del territorio quali il Gruppo Pieralisi e la CNH.
Gli studenti libici si intratterranno a Jesi fino a lunedì prossimo ed avranno modo di confrontarsi con il modello di studio italiano, con la nostra cultura e il nostro stile di vita, approfittando anche per una visita turistica ai luoghi più significativi del territorio. Uno scambio di esperienze dall’alto valore educativo e sociale, destinato a svilupparsi in futuro con progetti di collaborazione tra le due scuole.
L’Amministrazione comunale è impegnata a supportare questo importante gemellaggio che è l’unica esperienza - quella tra una scuola italiana e libica - in Europa.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 novembre 2005 - 1371 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV