Quantcast

La situazione dei Vigili del Fuoco è critica

1' di lettura 30/11/-0001 -
Il sindaco Fabiano Belcecchi ha ricevuto ieri pomeriggio, presso la residenza municipale, una rappresentanza dei Vigili del Fuoco della provincia di Ancona che lo ha messo al corrente delle gravi criticità presenti nel corpo e che ne minano la tempestività e la qualità del servizio.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


In particolare i Vigili del Fuoco hanno sottolineato la grave carenza di organico, pur in presenza di un aumento delle competenze, il costante utilizzo del personale in turno libero per le sostituzioni, la massiccia integrazione della componente volontaria per sopperire ai servizi, la precaria gestione dei mezzi.
Problemi, questi, ulteriormente aggravati dalle marcate difficoltà relazionali con la Dirigenza locale.

Il sindaco Belcecchi, nel condividere la preoccupazione per questa situazione emergenziale non più sostenibile per quello che è il ruolo dei vigili del fuoco nel territorio a garanzia dei cittadini, si è impegnato da parte sua ad inviare una lettera al Prefetto di Ancona per rappresentare le aspettative della popolazione a che il servizio dei vigili del fuoco possa essere svolto in maniera qualificata e tempestiva.

Ha anche assicurato che la questione sarà portata all’attenzione del Consiglio comunale di Jesi con un ordine del giorno che faccia proprie le richieste già avanzate dall’Anci Marche (Associazione nazionale comuni d’Italia) nel documento indirizzato alle autorità competenti.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 novembre 2005 - 1408 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV