Premio Zamenhof - Le Voci della Pace

1' di lettura 30/11/-0001 -
Venerdì 2 Dicembre alle ore 21 al Teatro Sperimentale di Ancona saranno premiati i vincitori dell'edizione 2005 del premio Zamenhof - Le voci della Pace.

dal Gruppo Esperantista Marchigiano


Riceveranno le sculture bronzee realizzate da Loreno Sguanci:

Amnesty International (per la lotta in difesa dei diritti umani)

Sergio D'Elia (per la battaglia contro la pena di morte)

Moni Ovadia (per l'impegno culturale in favore della lingua jiddish)

Segue il concerto della Fisorchestra "Città di Castelfidardo" diretta da Riccardo Burattini (musiche di Albeniz, Bizet, Rossini, J. Strauss e Verdi).
Presentano: Francesca Alfonsi e Andrea Carloni.
Il Premio "Stoppoloni - Le Integrazioni Impossibili" sarà consegnato all'Ass. "A Roma, insieme" (che assiste i bambini delle detenute di Rebibbia).

La manifestazione è organizzata dalla Federazione Esperantista Italiana con il Patrocinio della Provincia di Ancona, della Regione Marche e del Comune di Ancona.

Ingresso Libero.

Sponsor: Citroen Gruppo Pieralisi.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 novembre 2005 - 2123 letture

In questo articolo si parla di





logoEV