Ecco la piazza intitolata a ''Carlo Giuliani. Ragazzo''

1' di lettura 30/11/-0001 -
Sabato pomeriggio si è svolta a Jesi la manifestazione non autorizzata dell'Officina Sociale Rebelde per l'intitolazione della piazza del complesso S. Martino a Carlo Giuliani.



Per i ragazzi dell'Officina Sociale Rebelde, l'intitolazione della piazza a Carlo Giuliani è un modo per ricordare Genova e le drammatiche giornate del G8, ma è anche un'occasione per opporsi ai potenti e alla decisione del Comune di vendere vendita del complesso S. Martino.
Alla manifestazione di sabato pomeriggio erano presenti anche esponenti per partito dei Comunisti Italiani.
La serata è poi continuata fino a tardi con musica dal vivo: "il ricavato della giornata - hanno spiegato i giovani dell'Officina Rebelde - servirà a sostenere le spese legali dei nostri compagni i cui processi sono in corso a Genova".


Clicca per ingrandire






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 novembre 2005 - 5278 letture

In questo articolo si parla di


Aessandro

Commento sconsigliato, leggilo comunque




logoEV