Interventi a favore della famiglia

30/11/-0001 -
L’Amministrazione comunale ricorda che sono aperti i termini per l’accesso ai contributi della legge regionale sugli “Interventi a favore della famiglia” e che le domande di ammissione debbono essere presentate al Comune di Jesi esclusivamente da cittadini residenti.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


Il Comune cofinanzierà le risorse assegnate dalla Regione Marche a favore della famiglia, riservandole ai seguenti interventi: contrasto alle condizioni di disagio sociale ed economico, con riferimento alle necessità di pagamento del canone di locazione o ratei per l’acquisto della prima casa; sostegno alla nascita o all’adozione o all’affidamento preadottivo di figli; assistenza domiciliare per malati oncologici con interventi effettuati a cura di associazioni di volontariato operanti nel settore specifico.

I limiti di reddito Isee per poter usufruire dei contributi sono pari a 6 mila euro per il disagio economico e 8 mila euro per la nascita o adozione di figli. Per il reperimento del modulo di domanda e per la compilazione della dichiarazione Isee (qualora non fosse stata già presentata per altri servizi) gli interessati potranno recarsi presso uno dei seguenti Caaf convenzionati con il Comune: Acli, via Pergolesi 8; Cgil, viale della Vittoria 70; Cia, via C. Battisti 7; Cisl, via Pastrengo 2; Cna, viale Don Minzoni 5/c; Coldiretti, viale XXIV Maggio 27/a; Confartigianato, via Gorgolungo 6; Confcommercio, via Mura Occidentali 5; Confesercenti, via Mura Occidentali 11; Uil, vicolo Farri 1. Per visionare la tabella dei limiti di reddito per l’accesso ai contributi e per avere informazione su criteri e modalità, gli interessati possono rivolgersi presso l’Ufficio relazioni con il pubblico in piazza della Repubblica (tel. 0731-538250); l’Ufficio servizi sociali (tel. 0731-538436), il sito della rete civica all’indirizzo www.comune.jesi.an.it

Le domande devono pervenire in Comune entro il termine perentorio del 15 gennaio 2006 (farà fede il timbro di arrivo). L’Ufficio servizi sociali, disponibile per ogni informazione, è aperto al pubblico il lunedì, mercoledì e sabato dalle ore 9 alle ore 12,30.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 dicembre 2005 - 1203 letture

In questo articolo si parla di