Il Pulvisia spegne la sua prima candelina con la bellissima Eva Henger

30/11/-0001 -
Grandi ospiti in arrivo al Pulvisia nel mese di dicembre. In occasione del primo compleanno del colosso del divertimento, che sarà il 25 dicembre, arriverà un “Babbo Natale” molto sexy, la stupenda Eva Henger.



Irresistibile e dolcissima, la Henger ha conquistato il pubblico di tutte le età: ha fatto prima innamorare tutti gli uomini con il suo charme da sexy-diva e poi è entrata nelle case degli italiani come presentatrice di trasmissioni molto amate dalle famiglie. Da bomba di seduzione la Henger si è trasformata in star formato famiglia, conducendo trasmissioni come “Paperissima Sprint”, l’appuntamento serale al fianco del Gabibbo con le gag più comiche provenienti da tutto il mondo. Prima di vestire i panni della presentatrice dolce e ironica, Eva Henger ha anche preso parte all’ultima edizione del reality show “La Fattoria”.
Il 25 dicembre la bella ungherese sarà al Pulvisia per spegnere assieme al popolo della notte la prima candelina del locale e per festeggiare insieme agli afecionados un anno di successi e grandi eventi.
Una notte di Natale sensuale ed ammaliante, quindi, quella che attende i dancers per festeggiare il primo anno di vita del Pulvisia, che con il suo format originale ha innovato il mondo del nightclubbing trasformando ogni serata in spettacolo ed ogni momento in evento.
Intanto, sabato 10 dicembre il Pulvisia regala una notte di grande musica con i successi dell’house-commerciale, i pezzi cult del passato e la sensualità dei latino-americani. La sala Pulvisia diventa trendy a ritmo di house-commerciale con la consolle di Luca Cangini dj. Nella sala Ph4 il corpo si farà sedurre dalle note del passato con la musica anni ’70-’80-’90 mixata dai dj del Synestesya Staff. Per gli amanti dei ritmi latino-americani, l’ambiente Pulvito diventa caliente con i grandi successi e l’animazione by Baila conmigo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 dicembre 2005 - 4402 letture

In questo articolo si parla di