Otello Sarzi, l’innovatore del teatro ragazzi

30/11/-0001 -
A Jesi un convegno per Otello Sarzi, il più grande burattinaio del ‘900, amico di artisti quali Giorgio Gaber e Dario Fo, ma anche partigiano antifascista a fianco dei Fratelli Cervi.

dalla Fondazione Pergolesi Spontini


Fu il più grande maestro burattinaio del ‘900. Amico di artisti eccellenti quali Giorgio Gaber e Dario Fo, partigiano antifascista a fianco dei Fratelli Cervi, Otello Sarzi (1922 – 2001) fu soprattutto un profondo innovatore del teatro per ragazzi e del teatro di prosa, un uomo generoso che insegnò la sua arte a tante giovani compagnie che si sono poi imposte all’attenzione nazionale.
Tra queste, la compagnia jesina del Teatro Pirata, che a questo artista carismatico rende ora omaggio assieme al Comune di Jesi, alla provincia di Ancona, alla Fondazione Pergolesi Spontini, alla Regione Marche, al Ministero per i beni e le attività culturali e alla Fondazione Famiglia Sarzi.

Sabato 10 dicembre dalle 9,30 alle ore 13, si terrà appunto a Jesi, presso il Teatro Studio “Valeria Moriconi, il convegno dal titolo “Otello Sarzi. Maestro Burattinaio, dalla tradizione all’innovazione”.

I lavori verranno introdotti dai saluti dell’Assessore alla Cultura di Jesi Leonardo Animali. Seguiranno le relazioni di docenti universitari e collaboratori storici di Otello Sarzi. Vito Minoia , docente Teatro di Animazione presso la Facoltà di Scienze dell’Educazione Università di Urbino, tratterà il tema “Le mani in cattedra. Il pensiero di Otello nella formazione degli educatori”. Mariano Dolci (burattinaio ed educatore), relazionerà su “Otello Sarzi, non solo teatro”. Remo Melloni, docente di storia del Teatro e Teatro di Animazione presso la Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi, introdurrà il tema "Sarzi l’innovatore”. Seguiranno l’intervento di Elisabeth Roth, curatrice della mostra della Fondazione Sarzi, e le conclusioni dei lavori a cura del Teatro Pirata. Moderatrice sarà Valeria Ottolenghi, critico teatrale e Vicepresidente dell’Associazione Nazionale dei critici di Teatro. L’ingresso al convegno sarà libero, come pure quello alla mostra di burattini e spettacoli ‘storici’ di Otello esposti fino al 18 dicembre presso il Teatro Studio.

Proseguiranno inoltre fino a domenica le repliche del nuovo spettacolo della compagnia Teatro Pirata – dal titolo “Il mondo di Oscar”: sabato alle ore 16 e alle ore 17,30, e domenica alle ore 17,30.

INFO: 0731. 4243 , 0731. 56590 (Teatro Pirata).






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 dicembre 2005 - 1553 letture

In questo articolo si parla di