La notte di San Silvestro jesina

30/11/-0001 -
Piazza della Repubblica dà appuntamento agli jesini nella notte di San Silvestro per salutare il nuovo anno all’insegna di musica, allegria e sano divertimento.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


Bar e circoli del centro sono da giorni mobilitati e in collaborazione con l’Amministrazione comunale e le circoscrizioni prima e seconda hanno organizzato una grande festa sotto l’albero che campeggia davanti al teatro Pergolesi. Ricco e spumeggiante il programma della serata.

Sarà il noto complesso musicale jesino “Burro e Salvia” ad aprire le danze intorno alle 23 ed accompagnare quanti vorranno intervenire fino ad un quarto d’ora prima della mezzanotte. Quindi spazio ai dj di Radio Rve che “traghetteranno” il pubblico tra il 2005 e il 2006, in una originale diretta radiofonica dalla piazza, con tanta musica e divertente animazione. Infine spazio alla musica latino americana grazie alla partecipazione di un affermato complesso brasiliano. Bar e circoli del centro allestiranno in piazza propri stand, utilizzando le casette di legno dei mercatini di Natale per il brindisi di mezzanotte con spumanti di ogni tipo e per degustare prelibate stuzzicherie. Si andrà avanti fino a notte fonda, senza lasciare nulla di intentato, per una nottata da vivere insieme.

“Sarà una grande festa della città” hanno assicurato gli assessori Michele Frezzotti ed Antonio Balestra che hanno coordinato tutti i soggetti pubblici e privati per organizzare al meglio l’iniziativa. D’altra parte il tradizionale appuntamento in piazza della Repubblica per la notte di San Silvestro è stato sempre un evento destinato a richiamare il grande pubblico che ha dimostrato di gradire queste iniziative di forte aggregazione sociale, in grado di coinvolgere quanti restano a casa per il cenone.

“L’impegno di esercizi pubblici e circoli - hanno sottolineato i due assessori - è stato davvero encomiabile e ci ha permesso di dar corpo ad un programma che siamo certi incontrerà il gradimento del pubblico. Ringraziamo quanti hanno permesso di definire la migliore organizzazione dell’iniziativa e gli operai del Comune che, in un vero e proprio tour de force, saranno impegnati per allestire la piazza in maniera tale da accogliere tutti coloro che non vorranno mancare di festeggiare in centro l’arrivo del nuovo anno”.

E per un appuntamento che torna, dopo una breve parentesi, ad animare la notte più lunga dell’anno, ce n’è un altro che si conferma all’insegna della tradizione. È stato infatti definito nei dettagli il concerto di Capodanno che vedrà la banda musicale cittadina esibirsi al teatro Pergolesi.

L’appuntamento è alle 17 del 1° gennaio, ovviamente ad ingresso gratuito. “Cinema in musica” è il titolo del programma che, sotto la direzione del maestro Gabriele Giampaoletti, vedrà la banda musicale jesina cimentarsi nelle migliori colonne sonore di pellicole cinematografiche che hanno fatto la storia del grande schermo. All’interno dello spettacolo un omaggio anche a Carlo Scarpati, il compianto maestro che nel 1971, su proposta dell’allora sindaco Vittorio Massaccesi, ripristinò la banda musicale a Jesi. Per l’occasione verrà letta una poesia scritta dallo stesso Scarpati - noto poeta dialettale - e dedicata proprio alla banda musicale. Fine anno ed inizio del nuovo all’insegna della musica, dunque, per guardare al futuro con rinnovato ottimismo e per confermare la vitalità di una città in grado di fare fronte comune per favorire aggregazione e socializzazione.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 dicembre 2005 - 2510 letture

In questo articolo si parla di