Nasce a Morro d'Alba la Comunità residenziale per disabili

30/11/-0001 -
È stata inaugurata sabato scorso a Morro d'Alba la Comunità residenziale per disabili.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


La struttura, promossa dai ventuno comuni dell'Ambito territoriale Sociale IX, è il primo servizio residenziale che completa la fitta gamma di quelli già presenti nel nostro territorio.
L'importanza e la specificità di questo nuovo servizio è stata sottolineata nel corso di una cerimonia dal presidente della Provincia Enzo Giancarli e da Paolo Cingolani, presidente del Comitato dei sindaci dell'Ambito IX, alla presenza di un folto gruppo di partecipanti formato da operatori, familiari e cittadini, ma anche da numerose autorità del territorio.
La comunità nasce in risposta ai seguenti bisogni: dare ospitalità in comunità presenti nel territorio senza dover ricorre a realtà dislocate lontano dal tessuto sociale di appartenenza con notevole riduzione del disagio ai familiari; fornire una risposta a quelle famiglie con genitori anziani che non sempre riescono da soli a gestire la situazione; offrire sollievo temporaneo a situazioni di particolare gravità e di urgenza.

La Comunità Socio-Educativa Riabilitativa è una struttura residenziale a carattere comunitario rivolta a 4 persone adulte di ambo i sessi con nulla o limitata autonomia temporaneamente o permanentemente, prive del sostegno familiare o per le quali la permanenza nel nucleo familiare sia valutata temporaneamente.
E' una struttura integrata con la rete dei servizi territoriali che garantisce una soluzione residenziale sostitutiva e di sollievo alla famiglia quando quest'ultima viene meno o non è più in grado di rispondere ai bisogni del proprio congiunto.
Il servizio promuove e rende possibile il mantenimento della persona in condizioni di vita normali, in un ambiente a dimensione comunitaria, tali da favorire la sua integrazione nel territorio e percorsi di scoperta, recupero e mantenimento dell'autonomia nella gestione di sé, nei rapporti con gli altri, con i tempi, con gli spazi e con le proprie cose.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 marzo 2006 - 1443 letture

In questo articolo si parla di