Falconara: boom di iscrizioni per i centri estivi per ragazzi

30/11/-0001 -
Boom di iscrizioni quest’anno per i centri estivi organizzati dal Comune di Falconara, in collaborazione con l’Istituzione Jessie Owens e il Centro Educazione Ambientale. Per il progetto 2006 è stata conferma in blocco la programmazione dello scorso anno, aggiungendo la novità di tre spettacoli teatrali per bambini e ragazzi.

dal Comune di Falconara
www.comune.falconara-marittima.an.it


La formula è quella consolidata di centri estivi “itineranti” con attività sportive, escursioni, giochi, musica, attività manuali, il tutto svolto rigorosamente in gruppo. Un modo per i bambini di socializzare, imparare, crescere insieme. Anche quest’anno insomma largo ad attività in palestra, piscina, campi da tennis, senza dimenticare lo stabilimento balneare ex-84° Battaglione Venezia e il Cral di Palombina Vecchia.

Tra le attività sportive dei centri, sport tradizionali come pallacanestro, pallavolo, tennis, ginnastica, nuoto, calcetto, judo, pallamano, golf che andranno ad unirsi ai giochi nell’acqua e ai giochi di movimento.

Oltre a queste attività anche balli e musica con hip hop, latinoamericani, gestualità, laboratori. I Centri si suddivideranno in due periodi per due differenti fasce di età: dal 12 giugno al 28 luglio il ludico sportivo per i ragazzi di età tra i 6 e i 14 anni, dal 3 al 28 luglio per i bambini dai 3 ai 6 anni.

Per quanto riguarda il teatro il Settore Servizi Socio-Educativi sta stilando il programma dei tre appuntamenti: martedì 20 giugno, il Teatro del Drago di Ravenna proporrà il “Teatro dei burattini”; mercoledì 5 luglio andrà in scena “Mimmo e Piccolo” del Teatro del Canguro di Ancona, mentre mercoledì 19 luglio sarà la volta de “La battaglia dei cuscini” della Compagnia del Melarancio di Cuneo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 giugno 2006 - 3302 letture

In questo articolo si parla di