Falconara: invito al voto, esercizio di un diritto

30/11/-0001 -
I governi delle città trovano la loro legittimazione nell’essere espressione della volontà delle comunità che in esse vivono.

da Giancarlo Carletti
sindaco di Falconara


Perché questo sia possibile i singoli componenti di una comunità hanno uno strumento che nessuno può violare e che deve essere custodito come un diritto irrinunciabile, da esercitare sempre, quando si è chiamati, e comunque: il voto.

La nostra città è chiamata al voto nei prossimi giorni.

Esercitate questo diritto, irrinunciabile, perché è esercizio di libertà, è manifestazione di volontà di appartenere alla comunità che vuole essere governata con saggezza e serenità.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 giugno 2006 - 1317 letture

In questo articolo si parla di