Emananza dal sindaco l'ordinananza anti-incendio

30/11/-0001 -
Il sindaco Fabiano Belcecchi ha firmato un’ordinanza con la quale è fatto obbligo a tutti i proprietari di appezzamenti di terreno siti nel Comune di Jesi e situati lungo la sede ferroviaria di adempiere alle disposizioni di legge in materia di prevenzione incendi.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


In particolare si ricorda che “lungo i tracciati delle ferrovie è vietato far crescere piante o siepi ed erigere muriccioli di cinta, steccati o recinzioni in genere ad una distanza minore di metri sei dalla più vicina rotaia” e che “i terreni adiacenti alle linee ferroviarie non possono essere destinati a bosco ad una distanza minore di metri cinquanta dalla più vicina rotaia”.

L’ordinanza segue la nota delle Ferrovie dello Stato con la quale si segnala il possibile pericolo per la presenza di alberi isolati o aree boschive a distanza dal binario non conformi alla legge.

In caso di mancata adozione degli interventi indicati, eventuali responsabilità connesse alla mancata ottemperanza per danno diretto ed indiretto saranno addebitati ai diretti interessati.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 giugno 2006 - 1324 letture

In questo articolo si parla di





logoEV