Genga: Inaugurazione della Prima Bottega del Gentile

1' di lettura 30/11/-0001 -
Venerdi 23 giungo alle ore 17 inaugurazione della Prima “Bottega del Gentile” nel territorio della Comunità Montana Esino-Frasassi.

dalla Comunità Montana Esino Frasassi


Venerdì 23 alle ore 17 nell'ex Mulino di San Vittore alle Chiuse, il sindaco di Genga, Raniero Nepi, inaugura la "Bottega del Gentile".

Ennesimo appuntamento che s'inserisce nel contesto generale del tema "Terre del Gentile: un'esperienza per il futuro", che ha l'Assessorato al Turismo della Comunità Montana come Ente di coordinamento.

Intervengono il presidente della Comunità Montana, Fabrizio Giuliani, l'assessore delegato al Parco e vice presidente, Vito Giuseppucci, l'assessore al Turismo Andrea Aguzzi, il presidente del Consorzio Frasassi, Mario Mingarelli, gli assessori regionali al Turismo e Cultura, Giampiero Solari, Luciano Agostini e il P.F. Tutela del Territorio e Sviluppo Rurale Leonardo Lopez.

L'obiettivo del progetto è quello di valorizzare e promuovere le produzioni di tipicità enogastronomiche e dell'artigianato artistico, attraverso la creazione di Punti Vendita/Vetrina, come quello di San Vittore, capaci di offrire servizi all'utenza turistica oltre alla possibilità di allestire stand promozionali in occasione di manifestazioni turistico-enogastronomiche, con possibilità future di vendita on line.

La "Bottega del Gentile", quindi, si pone come promozione del territorio in generale, valorizzando tipicità già note come il salame di Fabriano, il Verdicchio di Matelica, ma anche prodotti di nicchia meno noti come il miele di montagna, la lonza di fico o addirittura le mela del Papa, recentemente riportata in auge dalla Confederazione Italiana Agricoltura delle Marche, in collaborazione con il GAL Colli Esini-San Vicino, nel territorio del Parco.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 giugno 2006 - 1371 letture

In questo articolo si parla di





logoEV