Inaugurazione per il nuovo centro di prima accoglienza

30/11/-0001 -
Sabato prossimo, alle ore 11, si terrà la cerimonia di inaugurazione del nuovo centro di pronta accoglienza per adulti con urgenti bisogni di alloggio.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


La struttura è allestita in via Torre, negli spazi dell’ex scuola materna, e consentirà agli ospiti - italiani o stranieri di sesso maschile - di soggiornare per un periodo massimo di quaranta giorni versando una quota simbolica di 4 euro a notte. Il centro avrà una dotazione di otto posti letto.

La struttura residenziale sostituisce il vecchio centro della casa di riposo di via Gramsci, chiuso anni fa. “Dare una sistemazione, pur provvisoria, ai senza fissa dimora, ai migranti e a tutti coloro in cerca di occupazione è imprescindibile - ha spiegato l’assessore ai servizi sociali, Paolo Cingolani - basta andare di notte alla stazione o ai giardini del Torrione per comprendere la necessità del centro di prima accoglienza. La struttura di via Torre sarà pertanto un avamposto del territorio in grado di dare degno ricovero notturno agli individui senza dimora. Una prima temporanea accoglienza da integrare con nuove opportunità per consentire ai migranti di trovare una sistemazione in un mercato scarsamente sensibile a questo tipo di esigenze”.

Alla cerimonia di inaugurazione interverranno tra gli altri il sindaco Fabiano Belcecchi e il vescovo Gerardo Rocconi.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 giugno 2006 - 1186 letture

In questo articolo si parla di