Maiolati: inaugurazionde della mostra con i lavori per il campus

30/11/-0001 -
Sarà inaugurata lunedì prossimo, 26 giugno, alle ore 18 al Centro comunale 6001 di Moie, la mostra con i cento lavori che hanno partecipato al concorso di progettazione per il nuovo campus scolastico, ossia quello che rappresenta uno degli interventi più importanti e qualificanti del programma di mandato della giunta Carbini.

dal Comune di Maiolati Spontini
www.comune.maiolatispontini.an.it


Per il nuovo polo scolastico che l’Amministrazione ha intenzione di costruire a Moie sono arrivati lavori da tutta Italia e da diversi paesi europei. Lavori di grande interesse, che la cittadinanza potrà ora visionare e ammirare.

Fra questi anche i primi tre classificati, ossia tre raggruppamenti di architetti: il primo è quello che fa capo a Nazzareno Petrini, di Serra De’ Conti, il secondo ha come capogruppo l’architetto Giorgio Santagostino di Milano, il terzo fa riferimento all’ing. Rosario La Fata di Napoli. La Commissione ha menzionato per particolare originalità anche il progetto presentato dallo studio associato dell’architetto Alessandro Cimenti di Torino. I loro, come gli altri lavori che hanno partecipato al concorso, daranno vita alla mostra che resterà aperta tutti i giorni fino al 2 luglio con orario dalle 17 alle 20.

Lunedì 26 giugno, giorno dell’inaugurazione, avverrà anche la proclamazione ufficiale dei vincitori. Alla cerimonia saranno presenti il sindaco Giancarlo Carbini, gli assessori e i consiglieri comunali e la dirigente dell’Ufficio tecnico Nicla Frezza. Sono stati invitati anche tutti i professionisti che hanno partecipato al concorso, la dirigente dell’istituto comprensivo Luigina Massaria e tutti i sindaci dei Comuni aderenti al Cis.

“L’ente pubblico - spiega il sindaco Carbini – si muoverà per la realizzazione del nuovo campus con la massima trasparenza e il coinvolgimento della cittadinanza. Proprio in quest’ottica è stata realizzata la mostra, aperta al pubblico, con tutti i progetti che hanno partecipato al concorso”. Oltre alla mostra sarà realizzata una pubblicazione che sarà inviata, tra l’altro, a tutti i partecipanti.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 giugno 2006 - 1546 letture

In questo articolo si parla di